ingredienti
  • Per l'impasto (180 minuti lievitazione minuti)
  • Farina 300 gr • 360 kcal
  • Acqua 150 ml • 0 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio • 29 kcal
  • Lievito di birra 7 gr • 750 kcal
  • Sale q.b. • 286 kcal
  • Zucchero 1/2 cucchiaino • 750 kcal
  • Per il ripieno
  • Prosciutto cotto 50 gr • 43 kcal
  • Stracchino 80 gr
  • Pomodori secchi q.b. • 227 kcal
  • Per guarnire
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Rosmarino q.b. • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le focaccine ripiene con prosciutto, formaggio e pomodori secchi sono dei soffici panini perfetti per qualunque occasione: un aperitivo con gli amici, una cena all'insegna del buon gusto o una merenda genuina per i più piccoli. Semplice e veloce da realizzare, l'impasto base è simile a quello della pizza e accoglie al suo interno un ripieno golosissimo in cui la sapidità del salume e quella dei pomodori essiccati viene equilibrata dalla delicatezza dello stracchino, che renderà tutto filante e irresistibile. Scoprite come preparare passo passo queste deliziose focaccine.

Come preparare le focaccine ripiene con prosciutto, formaggio e pomodori secchi

In una ciotola capiente versate l'acqua e aggiungete il lievito di birra e lo zucchero, quindi sciogliete per bene e poi unite la farina e l'olio (1). Iniziate a lavorare l'impasto.

Trasferite l'impasto sulla spianatoia e impastate energicamente per almeno 10 minuti (2), finché non sarà liscio e privo di grumi.

Formate un panetto (3), coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente o con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per circa 3 ore, o comunque fino al raddoppio del volume iniziale.

Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l'impasto con l'aiuto di un matterello e ricavate tanti dischetti con un coppapasta (4).

Farcite la metà dei dischetti con il prosciutto cotto e un po' di stracchino (5).

Aggiungete i pomodori secchi, tagliati a pezzetti, e chiudete con i dischetti restanti (6).

Sigillate per bene i dischetti di pasta e, aiutandovi con lo stesso coppapasta utilizzato in precedenza, rimuovete quella in eccesso (7).

Ungete una teglia da forno, disponete le focaccine all'interno e spennellate con un pochino di olio; cospargetele con un po' di rosmarino e infornatele a 200 °C per 12-15 minuti. Una volta cotte, sfornatele e servitele (8).

Consigli

Le focaccine sono ottime se servite calde ma restano altrettanto gustose anche a temperatura ambiente.

Con la pasta avanzata dal taglio del dischetto, potete realizzare dei grissini oppure delle piccole pizzette bianche, da accompagnare a salumi e formaggi.

Potete preparare le focaccine ripiene con prosciutto, formaggio e pomodori secchi anche con il lievito istantaneo per pizze, così da ridurre notevolmente i tempi di preparazione. In alternativa, qualora andaste di fretta, potete preparare anche questa versione senza lievitazione e con cottura in padella.

Potete variare il ripieno delle focaccine a seconda dei vostri gusti o in base a quello che avete a disposizione in casa: in alternativa allo stracchino, potete aggiungere una caciottina dolce, un po' di mozzarella o di robiola; al posto del prosciutto cotto, potete mettere quello crudo oppure qualche pezzetto di salamino piccante. Se volete prepararle in versione vegetariana, eliminate l'insaccato e lasciate solo il formaggio e i pomodorini secchi.

Conservazione

Le focaccine si conservano in frigorifero, riposte in un apposito contenitore con chiusura ermetica, per massimo 24 ore. Potete anche prepararle in anticipo e scaldarle all'occorrenza in microonde o in forno. Potete anche congelarle già cotte e ripassarle in forno già caldo a 160 °C, finché non saranno ben dorate e croccanti.