ingredienti
  • per il flan
  • Patate 300 gr • 21 kcal
  • Topinambur 300 gr
  • Parmigiano grattiugiato 80 gr
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai • 29 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Acqua q.b. • 750 kcal
  • Per la salsa ai formaggi
  • Formaggio tipo Casera 200 gr
  • Latte 30 ml • 750 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il flan di topinambur è l’antipasto perfetto per una cena tra amici: una ricetta semplice e veloce che conquisterà tutti. Il topinambur è un tubero dal sapore molto aromatico, sempre più usato anche nella cucina europea, che somiglia a quello del carciofo: infatti viene chiamato anche carciofo di Gerusalemme. In questa ricetta per mitigarne il sapore viene abbinato alle patate, che rendono anche il flan meno delicato in cottura: la cremosità dei formaggi farà il resto. Provate la ricetta e diteci cosa ne pensate.

Come preparare il flan di topinambur

Flan di topinambur

In un pentolino mettete i patate e topinambur affettati grossolanamente (1), unite l’acqua e portate ad ebollizione.

Flan di topinambur

Cuocete 10 minuti circa, fino a che le verdure saranno morbide, quindi riducete il tutto in purea (2). Rosolate la cipolla in un cucchiaio di olio extravergine e, quando sarà morbida, unitela alle verdure.

Flan di topinambur

In una ciotola unite alla purea le uova (3), poi il formaggio, poco sale e pepe.

Flan di topinambur

Ungete degli stampini a tronco di cono, anche quelli usa e getta, e versate il composto all’interno, fino a mezzo cm dal bordo (4). Cuocete a bagnomaria in forno a 180°C per circa 30 minuti. Lasciate intiepidire prima di sformare.

Flan di topinambur

Preparate la fonduta di accompagnamento sciogliendo il formaggio nel latte (5), a fuoco bassissimo, fino ad avere una crema liscia.

Una volta che i tortini sono pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare un po' e poi toglieteli dagli stampi. Irrorateli con la salsa al formaggio e servite subito, cospargendo il tutto di pepe.

Consigli

Potete preparare i flan in anticipo e tenerli in frigorifero fino al momento di servirli, quando li scalderete ripassandoli in forno: la salsa di formaggi, invece, va preparata solo poco prima di servire.

Per la salsa potete usare il formaggio che preferite: noi abbiamo optato per il casera, ma andranno benissimo anche formaggi come il taleggio, la fontina, o anche il gorgonzola, per un gusto più sapido.

Potete inserire nella ricetta le erbe aromatiche che preferite, come ad esempio menta, mentuccia, erba cipollina o timo.

Se amate i flan, provate la ricetta del flan di verza e formaggio.

Conservazione

Potete congelare i tortini già pronti e scongelarli solo al moneto dell'uso. I flan senza salsa ai formaggi si possoni conservare in frigo per 1-2: la salsa, invece, è meglio consumarla subito.