ricetta

Flamenquines: la ricetta degli involtini di maiale e prosciutto tipici di Cordoba

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
262
Immagine
ingredienti
Maiale
4 fettine
Formaggio morbido
8 fettine
Uova
2
Pangrattato
q.b.
Prosciutto crudo
4 fettine
Olio di semi di arachide
q.b.
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Il flamenquin è un piatto tipico spagnolo, in particolare della città di Cordoba. Si tratta di uno squisito filetto di maiale arrotolato con prosciutto crudo e formaggio, passato in una panatura di uova e pangrattato, quindi fritto in abbondante olio di semi ben caldo. Una volta pronto, puoi servire il flamenquin come secondo piatto, accompagnato da patatine o da una fresca insalata, oppure come aperitivo, come le classiche tapas spagnole. Il flamenquin è stato creato nel 1950 in un ristorante della città di Andújar (Jaén), mentre il suo nome viene attribuito al colore dorato della pietanza che ricorda il colore dei fiamminghi, arrivati in Spagna con Carlo V.

Ecco come prepararli dorati e croccanti in pochi e semplici passaggi. Prova anche il salmorejo e la

mazamorra cordobesa.

Come preparare i flamenquines

Adagia le fettine di maiale nella carta forno o nella pellicola trasparente e, con l'aiuto di un mattarello o di un batticarne, appiattisci la carne 1.

Condisci la carne con sale e pepe 2.

Taglia a fettine il formaggio morbido 3.

Disponi sopra ogni fettina di carne due di formaggio morbido 4.

Copri con una fetta di prosciutto crudo 5.

Ora arrotola il tutto nel senso della lunghezza 6.

Al termine dovrai ottenere degli involtini lunghi e stretti 7.

Sbatti le uova in una ciotola e poi aggiungi un pizzico di sale 8.

Passa l'involtino di carne nelle uova sbattute 9.

Successivamente panalo nel pangrattato cercando di sigillare bene i bordi 10.

In una padella fai scaldare abbondante olio di semi e friggi i flamenquines circa 3 minuti per lato 10, o comunque finché non saranno ben dorati.

Una volta fritti, scolali su un piatto, rivestito con carta assorbente da cucina, e lasciali asciugare 11.

I vostri flamenquines sono pronti per essere serviti 12.

Consigli

Per rendere la panatura dei flamenquines più consistente, puoi infarinarli, prima di passarli nell'uovo e nel pangrattato. Per renderli invece più croccanti, realizza una doppia panatura che servirà anche a racchiudere al meglio il ripieno.

Servi i flamenquines con patatine fritte e maionese, oppure accompagnali con i contorni e le salse che preferisci.

Il flamenquin può essere lungo fino a 40 cm e servito tagliato a fettine o intero. Per la preparazione puoi scegliere le fettine di maiale (cerdo in spagnolo) oppure di agnello.

Puoi insaporire le fettine di maiale anche con un mix di aglio, prezzemolo tritato e olio extravergine di oliva, prima di farcirle con prosciutto crudo e formaggio.

Per la farcitura utilizza preferibilmente jamon serrano, ma puoi scegliere il prosciutto crudo o cotto che preferisci. Anche per quanto riguarda il formaggio puoi utilizzare quello che più ti piace, l'importante è che sia morbido.

Per la frittura puoi utilizzare l'olio di semi di arachide o, in alternativa, quello extravergine di oliva.

Conservazione

Puoi conservare i flamenquines per un giorno in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico.

262
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
262