ricetta

Finta carbonara: la ricetta della variante senza uova leggera e cremosa

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
11
Immagine
ingredienti
Spaghetti
360 gr
Guanciale
200 gr
Formaggio spalmabile (Tipo Philadelphia)
400 gr
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Zafferano in polvere
1 bustina
Aglio
1
Sale grosso
q.b.
Pepe nero
q.b.

La finta carbonara è un primo piatto semplice e molto gustoso, perfetto per qualunque pranzo di famiglia o spaghettata dell'ultimo minuto con gli amici. Si tratta di una variante del celebre piatto della cucina laziale, più leggera dell'originale perché preparata senza uova. Il condimento è a base di guanciale croccante, formaggio spalmabile e zafferano, spezia che donerà alla pasta il caratteristico colore oro. Cremosa e invitante, conquisterà anche l'ospite più scettico.

A piacere, puoi sostituire il formaggio cremoso spalmabile con il mascarpone, la panna, la ricotta o la robiola; se non avessi a disposizione lo zafferano, puoi aggiungere della curcuma, ma fai attenzione a non esagerare con le dosi perché possiede un gusto e un aroma più decisi. Se vuoi ottenere una pietanza vegetariana, invece, puoi saltare in padella delle zucchine a cubetti, degli asparagi o delle melanzane a dadini, quindi unirli al posto del guanciale.

Scopri come preparare la finta carbonara seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la carbonara di mare o quella di carciofi.

Come preparare la finta carbonara

In una padella scalda due cucchiai di olio extravergine di oliva e fai rosolare uno spicchio di aglio 1.

Aggiungi il guanciale a striscioline e fallo rosolare a fiamma media per 5 minuti 2.

Nel frattempo, in una pentola capiente, porta a ebollizione abbondante acqua salata per cuocere la pasta 3.

Appena l’acqua inizierà a bollire, fai cuocere gli spaghetti 4.

Nella pentola con il guanciale elimina l’aglio, preleva un poco di guanciale e tienilo da parte per la decorazione finale. Abbassa la fiamma al minimo e aggiungi in padella il formaggio spalmabile 5.

Mescola il tutto e unisci anche lo zafferano 6.

Amalgama tutti gli ingredienti e versa un bicchierino di acqua di cottura della pasta 7.

Mescola di nuovo fino a ottenere una salsa liscia e omogenea 8.

Scola la pasta al dente e versala nel condimento 9.

Manteca per bene 10.

Aggiungi infine il guanciale tenuto da parte 11.

Impiatta, profuma con una macinata di pepe e servi subito 12.

Conservazione 

Si consiglia di preparare la pasta e consumarla al momento; nel caso in cui avanzi, è possibile conservarla in frigorifero per massimo di 24 ore. Sarà sufficiente scaldarla in padella per pochi istanti aggiungendo poca acqua calda in modo da rendere nuovamente cremoso il formaggio.

11
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11