ingredienti
  • Fave secche decorticate 400g
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Olio Evo q.b
  • Guanciale 100g • 655 kcal
  • Sale q.b. • 1 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Origano fresco q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le fave stufate sono un contorno facilissimo da preparare tipico della cucina abruzzese. Un contorno di origine contadina a base di ingredienti poveri e genuini che insieme compongono un piatto ricco di gusto e sapore. Le fave sgusciate vengono condite con un trito leggermente saltato di cipolla e guanciale che dona al piatto un tocco di croccantezza e sapidità. Un contorno saporito da abbinare a secondi piatti di carne: vediamo passo passo come farlo!

Come preparare le fave stufate

Tenete le fave in ammollo per 5 minuti così da eliminare le impurità, scolatele. Sgusciatele ed eliminate il cappelletto (1). Tritate finemente un cipolla (2) e tagliate a listarelle il guanciale (3).

In una padella capiente scaldate un filo di olio Evo, unite la cipolla e fatela dorare per qualche minuto (4). Aggiungete il guanciale e fate saltare in padella per 2/3 minuti. Quando il guanciale si sarà colorito unite le fave (5), aggiungete mezzo bicchiere di acqua tiepida, condite con un pizzico di sale. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 20 minuti a fiamma dolce. Servite le fave stufate con una spolverata di pepe nero, origano fresco ed un filo di olio a crudo (6).

Consigli

Se l'acqua dovesse asciugarsi prima che le fave risultino cotte, aggiungete un altro mezzo bicchiere di acqua.

In alternativa alla cipolla bianca potete utilizzare uno scalogno.

Varianti

Se vi piacciono i piatti a base di fave e volete sperimentare preparazioni nuove, provate la ricetta della Vignarola, un ricco contorno di origine romana a base di fave, carciofi, piselli, guanciale e lattuga: un piatto di origini povere ma ricco di gusto e semplicità.

Chi dice fave dice cicoria! Un piatto semplice della tradizione pugliese facile e veloce da preparare in cui la cicoria selvatica viene saltata ed accompagnata una delicata purea di fave.