ricetta

Fagioli e scarole: la ricetta napoletana della zuppa invernale per eccellenza

Preparazione: 3 ore + tempo di ammollo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
133
Immagine
ingredienti
Fagioli cannellini secchi
300 gr
Scarola
400 gr
Aglio
2 spicchi
Peperoncino fresco
1
Origano
q.b.
Brodo vegetale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pane casereccio
1 filone

Fagioli e scarole è una zuppa calda e gustosa, tipica della cucina napoletana. Una ricetta povera, appartenente alla tradizione contadina, che porta in tavola tutta la semplicità e genuinità dei sapori più tipici del territorio campano. Si tratta di una pietanza rustica e corroborante, perfetta per ritemprarsi in una fredda serata d'inverno. Vi basterà accompagnarla a delle fettine di pane casereccio, o meglio ancora con del pane cafone, per ottenere un piatto unico completo e molto nutriente.

La scarola, una verdura tipicamente invernale, esalta con il suo gusto piacevolmente amarognolo la delicatezza e dolcezza dei fagioli cannellini, mentre il peperoncino donerà al piatto una nota finale piccante e avvolgente (il consiglio è di non lesinare con quest'ultimo, ma anzi di abbondare). Noi abbiamo utilizzato dei cannellini secchi, ma potete sostituirli, in mancanza di tempo, con quelli già lessati e conservati nei vasetti di vetro.

Profumate il piatto con una macinata di pepe e completate il tutto con un filo di olio a crudo, quindi servitelo in occasione di un pranzo di famiglia o una cena con amici. Potete anche preparare questa minestra in anticipo e scaldarla poco prima di portarla in tavola: il riposo intensificherà ulteriormente il suo sapore. Seguite passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare fagioli e scarole

Riunite i fagioli in un recipiente, copriteli con acqua fredda e lasciateli in ammollo per 12 ore 1.

Trascorso questo tempo, sciacquate i fagioli sotto l’acqua corrente e scolateli per bene 2.

Trasferiteli in una pentola e copriteli con abbondante acqua 3.

Aggiungete il sale 4, mettete sul fuoco e lasciate cuocere per circa 2 ore e mezza.

Una volta cotti, scolateli 5 e teneteli da parte.

Sbucciate l'aglio e tagliatelo a fettine 6.

Fate rosolare l'aglio in una casseruola con un filo di olio e il peperoncino spezzettato 7.

Aggiungete i fagioli e lasciate insaporire per qualche minuto 8.

Profumate con l'origano 9.

Aprite la scarola 10 e lavatela accuratamente.

Lavate la scarola e tagliatela a listerelle 11.

Aggiungetela ai fagioli in cottura 12.

Versate il brodo caldo 13, fino a coprire la scarola.

Chiudete con il coperchio 14 e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti. Aggiustate di sale.

Quando la zuppa si sarà addensata, distribuitela nella fondine individuali e profumate con una macinata di pepe. Ultimate con un filo di olio a crudo e servite con fettine di pane tostato 15.

Conservazione

Fagioli e scarole può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

133
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
133