Acqua, farina, lievito e sale: pochi ingredienti capaci di regalare grandi emozioni. La pizza è il piatto capace di renderci più felici. A rilevare questo dato è stata un'indagine Doxa svolta per Deliveroo, azienda leader nel settore del food delivery molto attiva in Italia, in occasione della Giornata Internazionale della Felicità prevista per il 20 marzo. Il sondaggio è incentrato sul rapporto tra cibo e felicità, in particolare sui piatti e sui momenti legati al cibo che ci rendendo felici. L'analisi, condotta su un campione di popolazione di età superiore ai 15 anni, ha messo in luce dati davvero interessanti sulle abitudini di consumo di ogni fascia d’età del popolo italiano.

Qualche dato

Secondo quanto è emerso dalla ricerca Doxa/Deliveroo, è un italiano su due a preferire la pizza, circa il 42% della popolazione. Si tratta per lo più di cittadini residenti al Sud e nelle Isole (51%). Ma la pizza è anche la favorita dei millenials, la fascia d'età che va dai 20 ai 35 anni – con una preferenza di scelta pari al 60%. La pasta si qualifica solo seconda, con il 33% delle preferenze, risultando il cibo più scelto dagli over 65. Seguono le grigliate di carne e di pesce, entrambe in terza posizione con il 30% dei consensi. Quarto posto per il gelato con il 21% di preferenze, che supera i formaggi (10%), e i salumi (9%). Solo il 7% della popolazione preferisce il panino, che si posiziona a pari merito con il sushi.

Uno scambio di piaceri ed emozioni

La pizza accontenta tutti i gusti grazie alla possibilità di essere farcita in diverse maniere. Margherita, marinara, capricciosa, ognuno ha la sua preferita, che ama condividere con chi gli sta a cuore. Il rapporto tra cibo e felicità è strettamente connesso a quello della convivialità. Secondo i dati raccolti da Doxa, infatti, meno del 5% della popolazione si dichiara felice a tavola da solo. La pizza mette tutti d’accordo, ed è un piatto piacevole da assaporare in compagnia. Chi non ha mai chiesto al proprio partner di cedergli un pezzo della sua pizza?

franco-manca-pizza

La pizza è donna

Rotonda, morbida, calda e accogliente, per le sue caratteristiche è facile ricondurre la pizza alla figura femminile. Ad amare la pizza, infatti, sono soprattutto le donne, con il 47% delle preferenze. Il binomio pizza-donna ha trovato terreno fertile anche grazie al cinema. Una delle pizzaiole più celebri del grande schermo, infatti, è stata Sophia Loren nel film L’oro di Napoli. Inoltre, la pizza più famosa, la Margherita, è dedicata a una donna: la regina Margherita di Savoia.