ingredienti
  • Per 1 daiquiri alla fragola
  • Rum bianco 60 ml • 220 kcal
  • Fragole fresche 150 gr • 79 kcal
  • Succo di lime 30 ml
  • Sciroppo di zucchero 40 ml
  • Ghiaccio qb
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Daiquiri alla fragola è un cocktail fresco e gustoso, uno dei più amati e conosciuti in assoluto. Rientra nella categoria dei cocktail sour, cioè preparati a base di un distillato, succo di limone e dolcificante. Nella versione più classica, il Frozen Daiquiri prevede solo il succo di lime, ma in questa intrigante versione è arricchito dalla polpa di fragole.

Il gusto fresco e leggermente acidulo del Daiquiri ci fa sognare di essere su una spiaggia caraibica. Il cocktail infatti prende il suo nome da un piccolo borgo cubano in cui, si narra, a fine ‘800, venne preparato per la prima volta, per servirlo ad un marine americano in cerca di un bevanda alcolica ma dissetante.

La base intensa e decisa del rum bilanciata dalla freschezza della fragola e del lime, lo rende un cocktail rinfrescante, sia nella versione classica che in quella frozen con la granatina.

Preparare il Daiquiri alla fragola a casa è davvero molto semplice. Servitelo per un aperitivo durante le belle giornate, per un dopocena romantico, oppure versatelo come accompagnamento al gelato o alla frutta fresca, per dare un tocco leggermente alcolico ai vostri dessert. Il consiglio è di utilizzare le fragole fresche, ma in alternativa potete sostituirle con dello sciroppo aromatizzato.

Servite il vostro cocktail in un bicchiere tumbler o in una coppa per Martini. Ecco come preparare a casa un gustoso Daiquiri alla fragola in pochi semplici step.

Come preparare il Daiquiri alla fragola

Preparate in freezer dei cubetti di ghiaccio.

Lavate le fragole, pulitele dal picciolo e tagliatele a pezzetti.

fragole a lavare

Preparate lo sciroppo di zucchero mescolando in un pentolino 5 cucchiai di acqua fredda e 1 di zucchero. Mescolate facendo sciogliere il composto a fiamma molto bassa. Lasciate raffreddare del tutto.

In un frullatore unite il ghiaccio, le fragole, lo sciroppo di zucchero e il succo di mezzo lime. Frullate per circa 10 secondi.

In uno shaker, unite la purea ottenuta con il rum bianco. Agitate per qualche secondo, fino ad ottenere un composto omogeneo e schiumoso in superficie.

Versate il Daiquiri nel vostro bicchiere con due cannucce. Decorate il bordo con uno spicchio di lime.

Consigli per un Daiquiri perfetto

Per un Daiquiri alle fragole perfetto, usate frutta matura e quindi succosa e saporita. Se pensate che le fragole siano poco dolci, potete unire agli ingredienti un po' di granatina, ovvero uno sciroppo a base di melagrana che potete preparare con facilità anche a casa.

Quando frullate gli ingredienti, iniziate con la velocità minima, poi passate alla massima e infine tornate alla minima. In questo modo in Daiquiri risulterà consistente e leggermente spumoso. Testate la densità del cocktail immergendo due cannucce: se non si spostano, avete centrato l'obiettivo.

Non shakerate il Daiquiri più del necessario, bastano pochi istanti. In questo modo eviterete che il ghiaccio si sciolga troppo e che il cocktail perda il suo aroma tradizionale.

Varianti

Con questa ricetta abbiamo preparato il Daiquiri alla fragola nella sua versione più amata, quella frozen. Se però non amate i cocktail ghiacciati, potete sempre prepararlo nella versione classica, con il succo fresco di lime e la purea di fragole.

Sbizzarritevi a preparare il Daiquiri caraibico in tutte le sue varianti. Provate il classico Frozen Daiquiri a base di lime, il Daiquiri al mango o alla banana, con una crema di frutta fresca. In alternativa potete anche arricchire il cocktail con degli sciroppi o con la vodka alla frutta, per renderlo più alcolico e dal gusto più intenso.

Conservazione

Un'idea originale per conservare il Daiquiri è quella di versarlo in un contenitore per il ghiaccio e preparare deliziosi cubetti da tenere in freezer. Scongelateli in frigo all'occorrenza e usateli per accompagnare gelati e dessert.