Csaba dalla Zorza sarà la nuova giudice di Bake Off Italia, la fortunata trasmissione in onda su Real Time in cui degli appassionati di pasticceria gareggiano per vincere un viaggio per 3 persone in una destinazione da sogno a scelta. Negli ultimi mesi ci sono stati diversi rumors sull’arrivo di Csaba nella giuria del programma; qualcuno ipotizzava l’addio di Clelia D’Onofrio, ma i Palinsesti Discovery 2021 confermano tutto il cast della passata stagione con in più l'aggiunta della giornalista milanese.

Bake Off Italia nuova stagione

Quando andrà in onda Bake Off Italia? L’appuntamento è per venerdì 4 settembre nel tendone di Villa Borromeo d’Adda ad Arcore. Confermata Benedetta Parodi alla conduzione del programma con gli stessi giudici delle ultime 2 edizioni: Ernst Knam, Damiano Carrara e Clelia D’Onofrio a cui si aggiunge Csaba dalla Zorza, cosa che va ad equilibrare il parterre tra uomini e donne. La giornalista milanese attraverso il proprio profilo Instagram si è detta molto felice della nuova esperienza: "È ufficiale. Sono entrata a far parte della squadra di Bake Off Italia e da settembre mi vedrete nelle vesti del quarto giudice del talent show condotto da Benedetta Parodi, insieme a Ernst Knam, Damiano Carrara e Clelia d’Onofrio. Sono molto felice di poter dare il mio contributo a una trasmissione che ho sempre amato, anche nella sua versione britannica. Non lascio Cortesie per gli Ospiti, ma porto avanti per ora questo impegno doppio. Vi racconterò i dettagli sul blog molto presto.

Per ora ringrazio la magnifica squadra di Bake Off per avermi accolto con affetto: colleghi, autori, produzione e operatori… e tutti i meravigliosi concorrenti che si stanno sfidando sotto il tendone. Le puntate saranno trasmesse da settembre su Real Time. A presto".

Chi sono i giudici di Bake Off Italia

Quattro giudici di alto livello per questa stagione: Ernst Knam non ha bisogno di presentazioni, è il maestro del cioccolato e uno dei migliori pasticcieri d’Europa. Nato in Germania è arrivato in Italia nel 1989 dopo esperienze in importanti ristoranti stellati tra la Svizzera, il Regno Unito e la sua Germania. Nel nostro Paese arriva grazie a Gualtiero Marchesi che lo prende sotto la sua ala protettrice. Pensate che in quel momento da Marchesi la brigata era composta da Enrico Crippa, poi 3 Stelle Michelin, Andrea Berton, 1 Stella Michelin, Davide Oldani, 1 Stella Michelin, Paolo Lopriore, Carlo Cracco, 2 Stelle Michelin e proprio Knam alla pasticceria. Dopo 3 anni col grande maestro decide di lasciare e aprire la propria pasticceria a Milano.

Storia diversa per Damiano Carrara, toscano di Lucca che, dopo un’esperienza in Irlanda, si trasferisce col fratello Massimiliano in California. Cominciano come bartender per poi aprire una pasticceria a Los Angeles. Damiano è affascinato dal mondo della tv e partecipa a diversi cake show negli Stati Uniti arrivando sempre tra i primi classificati. Il talento e la telegenia fanno innamorare il pubblico americano: Discovery Channel se ne accorge e lo porta in Italia nel 2017 per offrirgli la posizione di giudice di Bake Off.

Clelia D’Onofrio non è una pasticciera ma una scrittrice che ha fatto la storia della divulgazione gastronomica e automobilistica in Italia. Firma di punta di Quattroruote dove esordisce nel ‘56 come prima donna al mondo in una rivista dedicata alle automobili, un ambiente tutt’oggi molto maschile. Nel corso degli anni ha dimostrato tutta la propria classe con articoli sferzanti sull’enogastronomia.

Infine Csaba dalla Zorza, l’ultima arrivata: giornalista per Sky e Vanity Fair, è anche una cuoca diplomata a Le Cordon Bleu di Parigi, una delle scuole di cucina più prestigiose del mondo. Da circa 15 anni impegnata in televisione con programmi sulla cucina e sul galateo, è divenuta molto famosa alla guida di Cortesie per gli ospiti da quando il programma è stato rivoluzionato nei giudici: con lei dalla nona stagione anche l’architetto Diego Thomas e lo chef Roberto Valbuzzi.