video suggerito
video suggerito
ricetta

Crostata alla marmellata senza burro: la ricetta della variante leggera con pasta frolla all’olio

Preparazione: 10 Min
Cottura: 35 Min
Riposo: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Maria Matichecchia
101
Immagine
ingredienti
per la pasta frolla all'olio
Farina 00
330 gr
Olio di semi di girasole
100 ml
Zucchero semolato
100 gr
Lievito in polvere per dolci
8 gr
Uova
2
tuorlo
1
Limone
1/2
Sale
q.b.
ti servono inoltre
confettura ai frutti di bosco
300 gr
Farina 00
q.b.

La crostata senza burro è la rivisitazione della crostata tradizionale, grande classico della pasticceria italiana, amatissimo da grandi e piccini. Un dessert adatto anche a chi non tollera il lattosio, ideale da gustare a colazione con un bicchiere di latte caldo, o servire all’ore del tè per una pausa ghiotta e genuina.

Si tratta di un guscio di frolla leggera e friabile all’olio, preparato miscelando insieme le uova con lo zucchero, l’olio di semi, la farina e un pizzico di lievito, che accoglie al suo interno una golosa confettura ai frutti di bosco, per un dolce da credenza squisito e irresistibile, da tagliare a fette e portare in tavola anche come lieto fine pasto. Qui abbiamo confezionato la frolla, per un risultato delicato al palato, con l’olio di semi di girasole (da sostituire a piacimento con quello di mais), ma se preferisci un sapore più rustico e persistente, puoi tranquillamente utilizzare al suo posto pari quantità di olio extravergine di oliva, meglio se dalle note fruttate.

La pasta frolla all’olio, diversamente da quella classica, non necessita di tempi di riposo. Noi l’abbiamo fatta rassodare ugualmente in frigo per qualche minuto, così da stenderla ancora più agevolmente, ma se vai di fretta puoi tranquillamente omettere questo passaggio e lavorarla subito senza alcun problema.

Se desideri, puoi giocare con il ripieno e optare per una marmellata di arance, una crema spalmabile alle nocciole o per una farcia alla ricotta, zuccherata e arricchita con gocce di cioccolato. A piacere, puoi cimentarti con una versione scura e incorporare all’impasto 40 gr di cacao amaro in polvere, oppure puoi aromatizzare il tutto con un pizzico di cannella, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o la scorza grattugiata di un’arancia.

Puoi realizzare a mano i decori di frolla posti a finitura oppure, per una resa degna del miglior pastry chef, puoi procurarti delle apposite griglie, disponibili online o nei negozi specializzati, con cui intagliare la pasta. In questa ricetta abbiamo utilizzato uno stampo microforato, ma se non lo hai a disposizione andrà benissimo una normale teglia per crostata, da ungere però con un filo d'olio o rivestire con carta forno.

Scopri come preparare la crostata senza burro seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altri dolci privi di burro come i biscotti al vino e la ciambella allo yogurt.

Come preparare la crostata senza burro

Raccogli le uova e il tuorlo in una ciotola 1.

Aggiungi lo zucchero 2 e amalgama con un cucchiaio.

Profuma con la scorza grattugiata del limone 3.

Versa l'olio di semi di girasole 4.

Miscela per qualche istante 5.

Aggiungi quindi la farina, setacciata con il lievito 6.

Unisci un pizzico di sale 7.

Lavora grossolanamente gli ingredienti con i rebbi di una forchetta 8.

Rovescia quindi l'impasto su un piano di lavoro infarinato e prosegui a impastare con le mani, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 9.

Avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente 10 e fai riposare in frigo per una mezz'ora.

Trascorso il tempo, stendi la pasta frolla con un matterello 11 a 1/2 cm di spessore.

Trasferisci la frolla in una teglia microforata 12, rifila per bene i bordi e tieni da parte i ritagli d'impasto.

Riempi il guscio di frolla con la confettura ai frutti di bosco e distribuiscila uniformemente con il dorso di un cucchiaio 13.

Stendi parte dei ritagli di frolla avanzati 14.

Con una rotella liscia ricava tante strisce da 1 cm di larghezza 15 e ricopri la crostata realizzando la classica griglia.

Stendi l'impasto rimanente e ricava, con degli appositi tagliabiscotti, tanti fiorellini di frolla 16.

Sistema i fiorellini ottenuti sulla crostata 17 e metti in forno a 180 °C per circa 35 minuti, o fino a doratura.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la crostata senza burro, lasciala raffreddare e quindi sformala su un piatto da portata. Tagliala a fette 18 e servi.

Conservazione

La crostata senza burro si conserva a temperatura ambiente, sotto a una campana per dolci, per 4-5 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
101
api url views