video suggerito
video suggerito
ricetta

Crostata di mandarini: la ricetta del dolce invernale goloso e profumato

Preparazione: 50 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Maria Matichecchia
24
Immagine

ingredienti

Per la frolla
Farina 00
200 gr
Burro freddo
100 gr
Zucchero semolato
100 gr
uovo
1
Lievito per dolci
8 gr
Per la crema pasticciera
Latte intero
500 ml
Farina 00
4 cucchiai
Zucchero semolato
2 cucchiai
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Tuorli
2
Ti servono inoltre
Mandarini
5-6
Liquore all’arancia
2 cucchiai
Zucchero semolato
4 cucchiai
Burro
q.b.
Farina
q.b.

La crostata di mandarini è un dolce scenografico e profumato, ideale per l'inverno, quando questi piccoli e deliziosi agrumi raggiungono l'apice della loro stagionalità. Un guscio di fragrante pasta frolla accoglie al suo interno un ripieno di crema pasticciera alla vaniglia, sormontato da spicchi di mandarini: una delizia burrosa che conquisterà i tuoi ospiti sin dal primo assaggio.

Per portarla in tavola, occorre per prima cosa preparare la pasta frolla, mescolando la farina setacciata con il lievito per dolci, lo zucchero, il burro freddo di frigorifero, tagliato a tocchetti e le uova; il panetto liscio ottenuto deve riposare per almeno mezz'ora, poi viene steso con un matterello, trasferito in uno stampo per crostate, imburrato e infarinato, e cotto in forno fino a divenire dorato e croccante.

Nel frattempo, si realizza la crema pasticciera: basterà versare il latte bollente, aromatizzato con l'estratto di vaniglia, in un composto spumoso di uova, zucchero e farina, quindi lasciare cuocere fino ad addensamento. Una volta fredda, si farcisce la base di frolla con la crema e si dispongono a raggiera gli spicchi di mandarini, precedentemente pelati e ricoperti di zucchero e liquore all'arancia.

Il risultato sarà un dessert dalla consistenza scioglievole al morso, perfetto da gustare a colazione o a merenda, insieme a una tazza di infuso alla cannella bollente, oppure servito al termine di un pasto in compagnia di tutta la famiglia. Se desideri, puoi sostituire i mandarini con le clementine, più delicate e senza semi, o aromatizzare la crema con la scorza di un'arancia biologica, per accentuarne il sentore fresco e agrumato.

Scopri come preparare la crostata di mandarini seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la crostata all'arancia e la crostata al limone.

Come preparare la crostata di mandarini

Versa la farina, precedentemente setacciata, in una ciotola capiente 1.

Scava leggermente al centro per darle la classica forma a fontana e sistema il lievito per dolci 2.

Aggiungi lo zucchero semolato 3.

Taglia il burro freddo di frigorifero a tocchetti 4.

Trasferiscilo nella ciotola con le polveri 5.

Rompi l'uovo e aggiungilo all'impasto, quindi inizia ad amalgamare tutti gli ingredienti con una forchetta, in modo che la frolla non si scaldi troppo 6.

Quando avrai ottenuto un composto bricioloso, trasferiscilo sul piano di lavoro leggermente infarinato e impastalo con le mani fino a formare un panetto compatto 7; avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente e riponilo in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la frolla con un matterello fino a uno spessore di circa 1/2 centimetro 8.

Imburra e infarina una teglia per crostata da 22 centimetri di diametro e stendi la frolla, facendola aderire per bene sul fondo e sui lati, poi elimina la pasta in eccesso lungo i bordi 9.

Disponi un foglio di carta forno sulla frolla e ricoprilo con legumi secchi 10. Inforna a 180 °C per 20 minuti, poi rimuovi la carta forno e cuoci altri 5-7 minuti, per ottenere una base ben dorata. Sforna e lascia raffreddare completamente.

Mentre la frolla cuoce, prepara la crema pasticciera: separa i tuorli dagli albumi 11 e metti da parte questi ultimi per utilizzarli in ricette con gli albumi avanzati.

Riunisci lo zucchero e i tuorli e amalgama subito con una frusta 12; nel frattempo, scalda il latte con l'estratto di vaniglia in un pentolino.

Appena il composto risulta leggermente spumoso, incorpora la farina 13 e continua a mescolare.

Quando il latte starà sfiorando il bollore, versalo nel composto di uova 14.

Mescola per bene, poi trasferisci il tutto in una pentola dal fondo spesso 15.

Disponi la pentola sul fuoco dolce e fai addensare la crema, mescolando continuamente 16; appena pronta, coprila con pellicola a contatto e lasciala raffreddare.

Una volta fredda, mescola energicamente la crema con la frusta e farcisci il guscio di frolla 17.

Sbuccia i mandarini che ti serviranno per la decorazione 18.

Rimuovi delicatamente i filamenti bianchi e la pellicina esterna da tutti gli spicchi 19.

Mescola lo zucchero e il liquore all'arancia in una ciotola 20, quindi irrora per bene i mandarini.

Disponi gli spicchi a raggiera sulla superficie della crema pasticciera 21.

Taglia a fette e gusta la tua crostata di mandarini 22.

Consigli

Se desideri rendere la crostata ancora più aromatica, puoi unire alla crema pasticciera un cucchiaio di liquore all'arancia. In alternativa, puoi farcire la frolla con una veloce e squisita crema al mandarino.

Conservazione

La crostata di mandarini si conserva in frigorifero, ben avvolta da pellicola trasparente, per 2 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
24
api url views