ricetta

Crocchette di patate al salmone ed erbe: la ricetta del piatto sfizioso e goloso

Preparazione: 1 ora + riposo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
22
Immagine
ingredienti
Patate a pasta bianca
500 gr
Salmone affumicato
150 gr
Cipollotto
1
uovo
1
Erba cipollina
1 mazzetto
Grana
45 gr
Semi di papavero
3 cucchiai
Lievito per torte salate
1 cucchiaio
Farina
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.
Sale
q.b.

Le crocchette di patate al salmone ed erbe sono l'antipasto per eccellenza: semplici e golose, riscuoteranno il gradimento di grandi e piccini. Si tratta di polpettine preparate con un impasto a base di patate lessate, arricchito con pesce affumicato, semi di sesamo, cipollotto ed erba cipollina, e poi fritte in olio bollente. Croccanti e dorate all'esterno, celano un cuore morbido e fragrante grazie alla nota delicata conferita dagli aromi freschi. Perfette per le tavole di festa, soprattutto quelle natalizie, possono essere servite all'inizio del pasto o come sfizioso aperitivo, accompagnandole con una delicata salsa allo yogurt. Se gustate con un contorno di verdure e una fettina di pane di segale tostato, possono rappresentare anche un piatto unico completo e molto appagante. Scoprite come realizzarle alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le crocchette di patate al salmone ed erbe

Lavate accuratamente le patate e trasferitele in una pentola con acqua fredda 1, quindi mettete sul fuoco e fatele cuocere per circa 45 minuti.

Quando le patate saranno cotte, scolatele, sbucciatele e riducetele in purea. Raccoglietela in una ciotola, unite il formaggio, 60 gr di farina, miscelata con il lievito, e l’uovo 2 quindi mescolate.

Aggiungete il salmone a pezzetti, il cipollotto affettato, l’erba cipollina, i semi di papavero e un pizzico di sale, e impastate per bene 3.

Una volta ottenuto un impasto sodo e omogeneo, formate delle crocchette dalla forma cilindrica e passatele nella farina 4. Trasferitele in frigorifero e fatele riposare per 30 minuti.

Fate scaldare abbondante olio in una padella, mettete poche crocchette alla volta e friggetele 5, finché non saranno ben dorate.

Scolate le crocchette e fatele asciugare su carta assorbente da cucina 6.

Trasferite le crocchette in un piatto da portata, conditele con un pizzico di sale e servitele calde o tiepide 7.

Consigli

Con queste dosi otterrete in tutto circa 20 crocchette di patate.

Se siete di corsa e non avete tempo di lessare le patate, sostituitele con i fiocchi di patata disidratati che si usano per realizzare il classico purè: un trucchetto furbo che vi semplificherà la vita.

Se volete una versione light, potete cuocere le vostre crocchette di patate anche in forno: vi basterà disporle in una teglia, foderata con un foglio di carta forno, e ungerle con un filo di olio, quindi infornatele a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque finché non saranno ben dorate in superficie.

Se non amate il sapore forte del salmone affumicato, potete sostituirlo con un filetto di quello fresco, precedentemente lessato, oppure di un'altra tipologia di pesce che gradite maggiormente o che avete a disposizione in frigorifero o freezer. Se amate i sapori scandinavi, potete sostituire l'erba cipollina con l'aneto.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le crocchette di patate ripiene di provola oppure le polpette di patate alla siciliana.

Conservazione

Per gustare appieno tutta la loro fragranza e bontà, e preferibile consumare le crocchette di patate ben calde e cotte al momento. Potete anche prepararle in anticipo e friggerle solo poco prima di portarle in tavola.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22