ricetta

Crema parmentier: la ricetta della zuppa tipica della cucina francese

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Elena Larocca
239
Immagine
ingredienti
Porri
250 gr
Patate
750 gr
Brodo vegetale
500 ml
Panna liquida fresca
200 ml
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La crema parmentier, o potage parmentier, è una vellutata a base di patate, porri e panna fresca, tipica della cucina tradizionale francese. Questa crema dal sapore delicato e dalla consistenza avvolgente deve il suo nome ad Antoine Parmentier, agronomo e farmacista francese che, nella seconda metà del Settecento, scoprì le preziose proprietà delle patate e i possibili modi di cucinarle, rivalutando un prodotto che, fino ad allora, era considerato addirittura nocivo.

La ricetta del potage parmentier deve, però, il suo successo alla famosa chef Julia Child, autrice di molti libri di cucina che, durante i suoi anni a Parigi, scoprì i segreti di questa preparazione e la fece conoscere anche negli Stati Uniti.

Le potage parmentier è un comfort food ideale per le fredde serate invernali, una coccola calda e corroborante con cui riscaldarsi una volta rincasati. La preparazione è davvero semplice e veloce, e conquisterà tutti per la bontà e l'irresistibile cremosità. Per un risultato impeccabile, seleziona prodotti di prima qualità e preferisci le patate asciutte e farinose, sia bianche sia gialle.

A piacere, per renderla ancora più saporita, è possibile aggiungere spezie, erbette aromatiche e anche altri ortaggi. Puoi accompagnarla con crostini di pane tostato e completarla con una generosa spolverizzata di formaggio grattugiato o un mix di semi misti. Chi preferisce, può preparare la crema parmentier anche senza panna: ti basterà sostituirla con la stessa quantità di latte.

Scopri come realizzare la crema parmentier seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la vellutata di patate e porri e la vellutata di mais e porri.

Come preparare la crema parmentier

Per prima cosa sbuccia, lava e taglia le patate a tocchetti 1.

Pulisci e taglia i porri a rondelle sottili 2.

Versa un filo di olio in una pentola 3, metti sul fuoco e fai scaldare.

Unisci i porri 4 e falli rosolare per pochi minuti. Metti da parte un cucchiaio colmo di porri che userai come guarnizione finale del piatto.

Versa poi un mestolo di brodo 5 e lascia appassire per circa 5 minuti.

Aggiungi le patate 6 e mescola, lasciando che si insaporiscano per bene.

A questo punto copri le verdure con altro brodo caldo 7.

Aggiungi un pizzico di sale, profuma con una macinata di pepe 8 e prosegui la cottura a fuoco medio per circa 20 minuti o finché le patate non saranno morbide.

Trascorso il tempo di cottura, frulla il tutto con un mixer a immersione 9, fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Versa la panna 10 e mescola per bene.

Lascia cuocere per altri 5 minuti 11.

Una volta pronta, versa la crema nelle fondine individuali, guarnisci con i porri stufati tenuti da parte e servi ben calda 12.

Conservazione

Puoi conservare la crema parmentier in frigorifero per 1-2 giorni, all'interno di un apposito contenitore ermetico.

239
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
239