ricetta

Cotolette di finocchi al forno: la ricetta del contorno leggero e super croccante

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Gooduria lab
116
Immagine
ingredienti
Finocchi
2
Uova
2
Farina di mais
100 gr
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.

Le cotolette di finocchi al forno sono un contorno leggero e sfiziosissimo, l'idea geniale per far mangiare le verdure anche ai vostri figli. I finocchi vengono tagliati a fette piuttosto spesse, passati nelle uova e poi nella farina di mais e infine cotti al forno aggiungendo semplicemente un filo di olio. Al termine, otterrete delle cotolette vegetali dorate e super croccanti, ottime per accompagnare una pietanza a base di carne o di pesce, ma anche come secondo piatto a cui abbinare una fresca insalata di stagione e qualche fettina di pane tostato. Semplici e veloci, vi risolveranno qualunque cena dell'ultimo minuto. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le cotolette di finocchi al forno

Mondate i finocchi: eliminate le parti più dure e la base 1, quindi sciacquateli per bene sotto l'acqua corrente fredda.

Tagliate i finocchi a fette piuttosto spesse, circa 1 cm 2, tamponatele con un foglio di carta assorbente da cucina e poi salatele.

Rompete le uova in una ciotola, salatele leggermente e sbattetele con una forchetta 3. Versate la farina di mais in un piatto.

Passate una fetta di finocchio nelle uova sbattute 4.

Scolatela per bene e poi panatela con la farina di mais: ripetete l’operazione per due volte e fate attenzione a ricoprire completamente la superficie 5.

Disponete le fette di finocchio sulla leccarda, foderata con carta forno, e irroratele con un filo di olio 6.

Infornate i finocchi a 180 °C e fate cuocere per circa 30 minuti, girandoli a metà cottura. Quando la superficie sarà ben dorata, sfornate le cotolette di finocchi e servitele subito 7.

Consigli

Il consiglio è di tagliare i finocchi a fette piuttosto spesse, di minimo 1 cm: in questo modo eviterete che si sfaldino in cottura. Passate le fette di finocchio nelle uova e poi nella farina di mais per due volte: otterrete una panatura impeccabile.

Noi abbiamo scelto di panare le cotolette di finocchi con la farina di mais, per una crosticina molto croccante e dal gusto intenso. A piacere, potete sostituirla con del pangrattato, magari integrale. Se amate i sapori speziati, potete invece aggiungere anche un pizzico di curcuma o curry oppure qualche erbetta aromatica tritata finemente.

Se volete rendere le vostre cotolette ancora più gustose, arricchite la panatura con un cucchiaio di parmigiano o di pecorino grattugiato.

Ovviamente, per una versione ancora più golosa, potete panare le cotolette di finocchi e poi friggerle in olio di semi di arachide bollente, fino a doratura.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le cotolette di cavolfiore o quelle di funghi pleurotus.

Conservazione

Per assaporarne tutto il gusto e la croccantezza, è preferibile cuocere le cotolette di finocchi e gustarle immediatamente.

116
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
116