15 Aprile 2020 15:00

Coronavirus, Pastificio Rummo non dimentica e lancia azioni di solidarietà per l’emergenza

Una campagna emozionale in favore degli anziani, la fascia più colpita dalla tragedia dell'emergenza sanitaria. L'idea del Pastificio Rummo è di sensibilizzare gli italiani chiedendo di restare #aCasaPerLoro tramite un videomessaggio sui propri social e poi sui vari media nazionali. L'azienda ha attivato delle misure solidali fin dai primissimi giorni di emergenza.

1241
Immagine

“A casa per loro”, questa la campagna che il Pastificio Rummo ha lanciato sui vari media italiani per chiedere di salvaguardare la parte più fragile della popolazione e maggiormente colpita dall'emergenza sanitaria: gli anziani.

Il virus continua a mietere vittime nella fascia d’età più alta e Cosimo Rummo, amministratore delegato dell’azienda beneventana, ha chiesto di “proteggere le persone che con la loro saggezza ci connettono attivamente alle tradizioni che tutti noi rivendichiamo. Questo è un appello personale rivolto a tutti, giovani e non, a proteggere i nostri anziani”.

Il video emozionale, tramite l'hashtag #acasaperloro, coglie benissimo il valore che le persone anziane hanno per i giovani e quanto possano insegnare ancora tantissime cose a tutti.

La solidarietà di Rummo

Il pastificio, eccellenza campana da oltre 100 anni, è balzato tristemente agli onori della cronaca nel 2015 a causa di un’alluvione che distrusse parte dell’azienda. Immediatamente furono attivate delle campagne di solidarietà dal mondo del food e, grazie all’acquisto dei prodotti sia dai ristoranti che dalle persone comuni, il pastificio si è prontamente rimesso in piedi.

La famiglia Rummo ha quindi voluto ricambiare il favore fin dagli albori dell’emergenza con campagne pubblicitarie e aiuti concreti: già a inizio marzo l’azienda ha donato al San Pio di Benevento 6 sonde ecografiche wireless e 5 fibrobronscopi, oltre a 6 iPad per il funzionamento delle sonde e controlli immediati per l’individuazione Covid-19.

Immagine

Effettuata anche una donazione in denaro alla Misericordia di Benevento, una delle associazioni di volontariato più antiche d’Europa. Costante il rifornimento di pasta donato alla Caritas di Benevento e alle parrocchie delle comunità evangeliche della città. Ma la solidarietà non si è fermata alla sola città di Benevento, perché molte donazioni sono state fatte a famiglie che ne avevano bisogno in tutta la nazione e altre donazioni sono previste nelle prossime settimane.

La salvaguardia in azienda contro il Covid-19

Encomiabile l’approccio del Pastificio Rummo all’emergenza sanitaria. L’azienda ha disposto numerose misure di sicurezza già a febbraio, molto prima della chiusura totale del Paese decisa da Conte, e predisposto un bonus in busta paga di 500 euro per tutti coloro che devono svolgere l’attività lavorativa in sede. Inoltre ha stipulato a favore di tutti i dipendenti una polizza assicurativa contro il Covid-19: in caso di contagio è prevista un’indennità giornaliera e un pacchetto di servizi aggiuntivi per aiutare a superare il difficile momento.

1241
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

#iorestoincucina
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1241