I cornetti dolci sono un grande classico della colazione all'italiana. Che siano farciti o semplici, accompagnati da un cappuccino o da una granita, è difficile resistere al gusto delle brioche appena sfornate. Preparare i cornetti dolci a casa è, in realtà, molto semplice, la scelta ideale per una colazione genuina, fatta con ingredienti sani, ma buona come al bar.

I cornetti dolci sono soffici triangoli di pasta lievitata a base di uova, zucchero e burro. Date alle brioche il tempo di lievitare, dovranno gonfiarsi parecchio. Spennellatele con dell'uovo, infornate e gustateli caldi appena pronti. Potete anche prepararne in quantità e conservarli nel freezer: come tutti gli impasti lievitati, anche i cornetti dolci si possono congelare. Ecco allora tutto quello che dovete sapere per i cornetti dolci da fare a casa.

Ingredienti per 20 cornetti dolci

  • Latte intero (70ml)
  • Farina 0 (550g)
  • Uova (6)
  • Zucchero (80g)
  • Lievito di birra fresco (13g)
  • Burro ammorbidito (350g)
  • Sale fino (15g)

Come preparare i cornetti dolci con la pasta lievitata

Fate sciogliere il lievito di birra in un bicchiere con il latte tiepido. Tagliate il burro a pezzettini e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

Sciogliere il lievito nel latte

In una ciotola per planetaria, setacciate la farina, poi unite lo zucchero e il sale. Versate il composto di lievito e latte e impastate a velocità piuttosto bassa.

Aggiungete le uova e continuate ad impastare, per una decina di minuti. Aggiungete il burro poco per volta, facendolo assorbire bene all'impasto. Aumentate quindi leggermente la velocità.

Ottenete un panetto morbido, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per circa 3 ore. Conservatelo nel forno spento, con la luce di servizio accesa.

Impastate a mano il panetto, piegandolo più volte su se stesso. Lasciatelo riposare in frigo almeno 12 ore, per renderlo compatto.

Su un piano di lavoro pulito e infarinato, stendete l'impasto lievitato e lavoratelo fino ad ottenere una sfoglia di circa 1 cm di spessore. Tagliate con un coltello dei triangoli nella pasta. Le dimensioni devono essere di circa 8 cm per la base e di 15cm per i lati. Arrotolateli su se stessi dalla base alla punta e incurvate le estremità verso il basso.

Ricoprite di carta da forno una teglia, spennellate i cornetti con dell'uovo e infornateli in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. Fate dorare in superficie, sfornate, farcite e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Consigli

Per preparare i cornetti dolci è preferibile l'utilizzo della planetaria o di una macchina impastatrice. In alternativa potete lavorare l'impasto anche a mano, l'importante è aggiungere il burro come ultimo ingrediente, per evitare di scaldarlo troppo con le mani.

Incorporate il burro poco alla volta, è importante che ogni pezzetto sia ben mescolato all'impasto prima di aggiungerne altro.

Farcite i cornetti dolci con le creme che preferite, come la crema di nocciole, una crema al cioccolato bianco o al latte ricavata, volendo, dal cioccolato che avete in casa da consumare, oppure con marmellate o confetture. Sperimentate anche le versioni salate, farcendo i cornetti con prosciutto cotto e fontina, speck e taleggio o crudo e rucola.

Conservazione

Potete conservare i vostri cornetti fatti in casa per circa 3 o 4 giorni. Per preservarne la fragranza, chiudeteli in in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Come tutti gli impasti lievitati, anche i cornetti dolci possono essere congelati, sia crudi che cotti. Il consiglio per ottenere cornetti soffici è quello di congelare l'impasto prima dell'ultima fase di lievitazione. Lasciate scongelare in frigo, poi in forno spento per 12 ore e procedete con la normale cottura.

Potete anche congelare i cornetti già cotti e riscaldarli per qualche minuto all'occorrenza.