Quante volte, durante la stagione estiva, avete raggiunto il freezer per poi scoprire che il vostro prezioso gelato era diventato tutto ghiacciato? Quante volte avete maledetto la vostra memoria e il vostro congelatore? Se è già successo diverse volte, niente paura, oggi vi spieghiamo come conservare correttamente il gelato in freezer evitando la formazione di quei fastidiosi cristalli di ghiaccio. 

Perché si formano i cristalli di ghiaccio nel gelato

La formazione dei cristalli di ghiaccio sul gelato sembra per molti un mistero: in realtà il motivo dietro al fenomeno è molto semplice da capire. Quando apriamo il freezer per prendere un po' di gelato, infatti, facciamo entrare in freezer un certo quantitativo di aria calda, così come succede quando apriamo la vaschetta e magari la lasciamo qualche minuto sul tavolo della cucina. L'aria calda che entra, nel freezer e nella vaschetta, resta intrappolata all'interno: questo causa la condensa che a sua volta provoca la formazione di cristalli di ghiaccio. I cristalli di ghiaccio non modificano solo l'aspetto e la consistenza del vostro gelato, ma anche il suo sapore: il gelato che ha subito questo fenomeno è inevitabilmente meno intenso dal punto di vista gustativo.

Com evitare il ghiaccio nel gelato

Come fare allora a evitare la formazione dei cristalli di ghiaccio nel gelato e conservarlo nel modo più corretto? Seguendo alcune semplici regole.

  • Cercate di tenere il gelato fuori dal freezer il meno possibile, così come la vaschetta aperta: un consiglio che può sembrare scontato ma che non lo è affatto; quando ne prendete una porzione, fatelo con un cucchiaio bagnato in acqua fredda e non calda;
  • Prendete l'abitudine di mettere uno strato di pellicola fra il tappo della confezione e il gelato: in questo modo quando dovrete prenderne una porzione potrete sollevare l'angolo della pellicola, facendo entrare meno aria possibile;
  • Mettete la confezione di gelato a testa all'ingiù: i cristalli, infatti, tendono a formarsi sulla parte più bassa della vaschetta; in questo modo, si formeranno sul tappo e non inficeranno la consistenza del vostro gelato;
  • controllate che la temperatura del vostro freezer non superi i -18 °C;
  • conservate la vaschetta di gelato nella parte più bassa del freezer: l'aria fredda, infatti, tende ad andare verso il basso, mentre quella calda verso l'alto.