Avete preparato il brodo di carne e non sapete come riciclare il bollito avanzato? Invece di conservare il lesso in frigo per giorni, potete utilizzarlo per la preparazione di pietanze facili e gustose: dai tortellini, al vitello tonnato, alle insalate. Un modo per minimizzare gli sprechi e portare in tavola dei piatti squisiti, adatti a diverse occasioni. Scopriamo allora in quanti modi possiamo riciclare il bollito di manzo, con tante ricette per sorprendere i vostri ospiti.

1. Bollito con salsa verde

Dopo aver lasciato i suoi deliziosi succhi nel brodo, la carne diventa spesso stopposa. Se vogliamo consumarla così com'è, rendendola più morbida e saporita, possiamo arricchirla con la salsa verde, una gustosa salsa piemontese, inventata proprio per condire il bollito misto. Si prepara con una base di trito di prezzemolo, capperi, acciughe e olio extravergine e si insaporisce con del pane bagnato in aceto di vino bianco e tuorli d'uovo sodi. Una ricetta dal sapore deciso che si sposa benissimo con il vostro bollito.

2. Polpette di bollito

Le polpette di bollito sono un'altra preparazione ideale per riciclare il lesso avanzato. Un secondo piatto semplice e saporito da preparare in pochissimo tempo. Frullate circa 200 gr di bollito con 1 uovo e verdure lesse a scelta. Aggiungete sale e pepe e mascolate, fino a realizzare un composto omogeneo. Formate le polpette con le mani, passatele prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato e friggetele in padella fino a quando non saranno dorate: in alternativa potete cuocerle in forno. Portatele in tavola ben calde con il contorno che preferite.

3. Vitello tonnato

Il vitello tonnato, o vitel tonnè, è un antipasto dalle origini piemontese, ottimo da preparare con il bollito avanzato. Una pietanza semplice e veloce da realizzare, di moda nella cucina italiana sia negli anni ’60 che negli '80. La carne lessa sarà cucinata con la salsa tonnata che si prepara con tonno, capperi, acciughe, uova e maionese. Il vitello sarà quindi ricoperto con questa salsa deliziosa e servito a temperatura ambiente. In questo modo eviterete sprechi e gusterete una pietanza davvero saporita.

4. Tortellini in brodo

Il bollito avanzato può essere utilizzato anche per realizzare i tortellini in brodo. Per 4 persone, realizzare il ripieno con 400 grammi di bollito, 3 fette di pane o di pancarrè bagnate nel latte e strizzate, parmigiano grattugiato, sale e pepe: potete aggiungere anche della mortadella. Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Preparate  i tortellini con 200 grammi di farina e 2 uova, realizzando un impasto morbido e liscio. Una volta pronti servite i vostri tortellini in brodo ben caldi.

5. Insalata di lesso

L'insalata di lesso è un secondo piatto insolito e leggero, ideale per riciclare il bollito avanzato. La preparazione è semplicissima. Per 6 persone, tagliate 500 gr di lesso a pezzetti o a fette sottili; metteteli in un recipiente e aggiungete mezza cipolla rossa tritata, 1 cetriolo grattugiato o tagliato a fettine, sale, pepe, olio extravergine d'oliva e qualche foglia di menta. Amalgamate il tutto, lasciate riposare in frigo per un paio d'ore e servite. Potete aggiungere anche dell'aceto balsamico o succo di limone.

6. Torta di bollito

Se invece volete realizzare una torta salata, per una cena sfiziosa tra amici, potete realizzare la torta di bollito, ottima come ricetta da riciclo. Per rendere la preparazione ancora più veloce, utilizzate 1 confezione doppia di pasta sfoglia. Tagliate 700 grammi di bollito a pezzetti e frullatelo nel mixer insieme a 2 carote lesse. Trasferite il tutto in una terrina e aggiungete 1 uovo, 2 cucchiai di olio, parmigiano grattugiato, sale e pepe, quindi amalgamate tutti gli ingredienti. Stendete la sfoglia in una teglia rivestita con carta forno, distribuite il ripieno di lesso e aggiungete il resto della sfoglia, sigillando bene i bordi. Spennellate con un tuorlo sbattuto e cuocete un forno a 180° per circa 20 minuti.

7. Frittata di bollito

La frittata di bollito è una pietanza davvero irresistibile e completa. Un modo davvero sfizioso per mangiare la carne del brodo avanzata. Prepararla è davvero semplice. Per 6 persone, fate soffriggere mezza cipolla aggiungete circa 200 gr ammidi bollito tagliato a pezzetti e prezzemolo tritato. Sbattete 6 uova con sale e pepe, unite la carne, il parmigiano e il prezzemolo tritato. Amalgamate il tutto e cuocete in padella con le cipolle fino a quando la frittata non sarà dorata da entrambi i lati.

8. Involtini di verza

Potete utilizzare il bollito di manzo anche per realizzare dei deliziosi involtini di verza. Una ricetta facile ma d'effetto, che piacerà tanto ai vostri ospiti. Per realizzarli vi basterà ammorbidire le foglie di verza in acqua bollente e farcirle con un mix di lesso frullato con uovo, parmigiano grattugiato, sale, pepe e noce moscata. Richiudete delicatamente gli involtini e cuoceteli in una teglia con pochissima acqua a 200° per 15 minuti o fino a quando non sarà evaporata l'acqua. Una volta pronti potete servirli anche come antipasto o per un buffet.

9. Verdure ripiene

Se volete preparare una cena veloce e saporita con il bollito avanzato, potete realizzare delle gustose verdure ripiene: potete scegliere tra zucchine, melanzane o peperoni, in base ai gusti e alla disponibilità. Se scegliete zucchine o melanzane, svuotatele e aggiungete la mollica della verdura alla carne. Riducete la carne a pezzettini, rosolatela in padella con l'aglio e qualche pomodorino e cuocete per pochi minuti. Riempite le verdure e cuocete in forno a 180° per 15-20 minuti, con l'aggiunta di formaggio grattugiato, controllando spesso la cottura.

10. Fajitas

Il lesso avanzato può essere anche l'occasione per realizzare un piatto messicano davvero squisito, le fajitas, rivisitate per l'occasione. In questo caso, infatti, vi basterà tagliare il bollito finemente, passarlo in padella con olio, cipolla tritata, peperoni a listarelle sottili. Aggiungete sale, pepe, succo di lime e tabasco. Utilizzate questo ripieno per farcire le tortillas e servitele con salsa guacamole o con una salsa a piacere.