12 Dicembre 2021 13:00

Come creare in casa formine e decorazioni per i biscotti: idee, trucchi e consigli

Alluminio, lattine delle bibite, barattoli di conserve e poi spremiagrumi e schiumarola: sono tanti gli oggetti casalinghi da poter usare per creare delle formine fai da te per i biscotti di Natale. Ecco come fare.

A cura di Redazione Cucina
40
Immagine

Siete impegnatissimi a impastare ma all'improvviso vi rendere conto di non aver comprato le formine per i biscotti? Niente paura, è capitato a tutti: ma è possibile rimediare, con un pizzico di manualità, creandole a casa. Carta stagnola, lattine di tonno, barattoli di passata di pomodoro, spremiagrumi: sono tantissime le cose che potete usare per creare delle formine casalinghe ma anche per decorare semplicemente i vostri biscotti. Alla fantasia ci pensiamo noi, spiegandovi come creare le formine "fai da te" con materiali che abbiamo in casa, il resto lo farete voi con le ricette di biscotti, natalizi o meno, che preferite. Ecco come fare a produrre delle formine per biscotti in casa.

1. Creare le formine con le lattine

Immagine

Se avete dei barattoli di latta destinati alla raccolta differenziata sappiate che potete usarle per creare delle fantasiose formine per i biscotti, in particolare quelle delle bibite. Per farlo dovrete prima lavare e asciugare bene le lattine, in modo che la presa sia ben salda; poi potrete tagliare a fasce, in modo da ottenere dei cerchi. Dalle fasce potrete poi ricavare le forme che preferite, come nel video tutorial che segue.

Stessa cosa potete fare con le lattine delle passate di pomodoro o con i barattoli delle conserve e dei legumi in scatola: in questo caso, però, avrete bisogno di una forbice più tagliente o di un coltello ben affilato. Fate attenzione e cercate di prendere sempre il barattolo con un panno spesso di cotone, per evitare di ferirvi.

2. Creare le formine con l'alluminio

Immagine

Anche la carta alluminio, che tutti abbiamo solitamente in casa, è un materiale utile a creare le formine che desiderate. Prendete un foglio rettangolare di carta stagnola e ripiegatelo su se stesso, creando delle strisce larghe 2-3 cm; dalle strisce ricavate le forme: cuori, foglie, rombi, rettangoli e così via. Per farle vi basterà mettere la striscia di alluminio "in piedi" e darle la forma: poi fissatela con del nastro adesivo pulito, meglio se di carta. Vi sconsigliamo l'uso delle graffette, che potrebbero finire nell'impasto per i biscotti.

3. Decorare i biscotti: spremiagrumi, schiumarola, pluriball

Se dovete invece semplicemente decorare dei biscotti che avete già preparato con una forma specifica – tonda, quadrata o romboidale – considerate di utilizzare alcuni strumenti casalinghi come lo spremiagrumi. Con la punta rovesciata dello spremiagrumi, infatti, potrete incidere i biscotti creando una decorazione scenografica; stessa cosa potete fare con la schiumarola o anche con la scrematrice, così da creare una forma a twist sul dorso dei biscotti. Infine, quando spacchettate qualcosa, non buttate il pluriball: servirà a creare delle graziose decorazioni a forma di alveare.

 
40
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40