10 Febbraio 2020 13:00

Come congelare i funghi porcini: trucchi e consigli per farlo nel modo corretto

Avete acquistato troppi funghi porcini e non sapete cosa farne? Avete la buona abitudine di averne sempre un pò in freezer per preparare deliziose ricette ma non siete sicuri di congelarli nel modo giusto? Ecco come farlo alla perfezione, in poche e semplicissime mosse, senza perderne gusto, proprietà e profumi.

A cura di Rossella Croce
123
Immagine

Congelare i funghi porcini è un'ottima idea se volete averli sempre a portata di mano per le vostre ricette: se conservati nel modo giusto infatti, questi funghi mantengono tra il 70 e l'80% delle proprietà, oltre che il gusto e il profumo. Tagliati, interi, crudi o sbollentati: le scuole di pensiero su come si congelino questi funghi prelibati sono diverse ma il modo che vi consente di gustarli al meglio conservandoli nel modo giusto è uno ed è facilissimo. I funghi porcini sono la qualità più ambita e ricercata, certamente i più saporiti e versatili in cucina: ma cosa fare se per errore ne abbiamo acquistati troppi e vogliamo congelarli? Seguite i nostri consigli e non ve ne pentirete.

Come congelare i funghi porcini

Pulite i funghi porcini: staccate la testa dal gambo, con un coltellino eliminate tutta la terra e con un canovaccio leggermente umido tamponate tutta la superficie (1). Tagliate la testa a fettine e la parte più tenera del gambo a cubetti (2). A questo punto dovrete sbianchire i porcini: fateli cuocere per 2/3 minuti in acqua bollente, scolateli e fateli raffreddare su un canovaccio. A questo punto sistemate i funghi porcini in un sacchetto adatto alla congelazione, eliminate tutta l'aria prima di sigillarli e sistemateli in freezer dopo aver scritto la data di conservazione (3).

Consigli

I funghi porcini possono essere congelati anche interi ma è un metodo che sconsigliamo: una volta scongelati infatti, i porcini possono risultare mollicci e difficili da tagliare. Sempre meglio tagliarli prima di sbollentarli e poi congelarli.

Conservazione

Congelati correttamente, i funghi porcini possono essere conservati per un massimo di 8 mesi.

Come scongelare i funghi porcini

Potete scongelare i porcini in diversi modi, sempre rispettando la catena del freddo:

  • Ancora congelati, direttamente in padella con un filo di olio extravergine di oliva.
  • Direttamente in padella, se volete aggiungerli a sughi o salse.
  • Passarli un attimo sotto acqua fredda corrente per eliminare il ghiaccio, poi metterli in frigo a scongelare piano piano, se volete utilizzare per condire focacce e pizze.
123
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
123