13 Luglio 2022 15:00

Come aprire una lattina senza apriscatole: 4 metodi casalinghi da provare

Vuoi aprire una lattina di cibo in scatole ma non sai dove hai messo l'apriscatole? Niente paura, ecco 4 metodi casalinghi per aprire i prodotti in scatole senza l'utensile adatto.

A cura di Redazione Cucina
78
Immagine

Dai fagioli al mais al tonno, i cibi in scatola sono incredibilmente utili e convenienti: aprire le latte non è sempre così facile, soprattutto se ti ritrovi senza apriscatole a portata di mano. Per fortuna, in cucina (quasi) a tutto c'è una soluzione: se ti trovi in campeggio, in una nuova casa o se semplicemente non sai dove hai messo l'apriscatole, niente paura, perché ti sveleremo dei trucchi per sopperire alla sua mancanza. Con un po' di ingegno e soprattutto attenzione, si possono usare dei metodi casalinghi per aprire le scatole di latta senza apriscatole, in modo veloce e sicuro: ecco quali sono.

1. Usa un cucchiaio di metallo

Immagine

Un cucchiaio di metallo è sicuramente il metodo migliore per aprire una lattina senza apriscatole. Tieni saldamente l'estremità rotonda del cucchiaio nel palmo della vostra mano, dovresti avere quattro dita avvolte attorno ad esso con il fondo della lattina appena oltre il mignolo. Mantenendo una pressione decisa, strofina il bordo del cucchiaio lungo il bordo della lattina dove normalmente useresti l'apriscatole. Continuando a strofinare il cucchiaio contro la lattina, il metallo inizierà a assottigliarsi, creando infine un buco. Dopo aver fatto un buco nella lattina, infila il bordo del cucchiaio nel foro e fate leva con il coperchio verso l'alto. Continua a lavorare lungo il bordo finché non riesci a rimuovere il coperchio. Questo metodo richiede un po' di tempo e di attenzione, ma è alquanto infallibile.

2. Usa un coltellino tascabile

Immagine

Se hai un coltellino svizzero a portata di mano, puoi utilizzarlo per aprire le lattine. Questo classico coltello da tasca è solitamente dotato di un apriscatole curvo con dorso uncinato. Seleziona l’apriscatole sul coltellino da tasca e posizionatelo in modo che il gancio poggi sull'esterno del bordo del barattolo. Metti il ​​pollice sopra l'apriscatole e spingi verso il basso per fare dei tagli nella lattina. Fai il giro della lattina, facendo piccoli tagli. Quando rimane circa mezzo centimetro della lattina, usa il bordo piatto dell'apriscatole per sollevare il coperchio della lattina. Pulisci il bordo con un panno umido per rimuovere eventuali frammenti di metallo.

3. Usa un coltello da chef

Immagine

Per aprire una lattina più velocemente, potete usare il tallone di un coltello da chef. In particolare puoi usare il tallone, la parte della lama più vicina al manico: l'uso del tallone è un'opzione più sicura rispetto all'uso della punta del coltello. Con una presa salda, afferra il manico e metti il ​​tallone della lama perpendicolarmente alla lattina lungo il bordo. Facendo un movimento verso il basso con l'angolo della lama, scava nella lattina come faresti con un apriscatole normale per fare un buco nel coperchio. Continue questo movimento attorno al bordo finché non riesci a sollevare il coperchio della lattina.

4. Usa una superficie ruvida

Immagine

A volte ci troviamo con una lattina ma non abbiamo niente per aprirla! Una soluzione semplice consiste nell'utilizzare una superficie ruvida come una roccia o un pezzo di cemento. L'unico aspetto negativo di questo metodo è che ci vuole un bel po' di tempo. Prendete la vostra lattina e strofinate il bordo di questa contro la superficie ruvida. Dopo un po’, la lattina si aprirà. Togliete gli eventuali pezzi di metallo e aprite con attenzione la lattina. È facile!

78
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
78