ingredienti
  • Cipolline borretane 600 gr
  • Burro 80 gr • 380 kcal
  • Zucchero 20 gr • 600 kcal
  • Acqua 3 cucchiai • 750 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le cipolline glassate sono un contorno molto gustoso e rapido da preparare. Si possono mangiare calde o tiepide, si possono preparare per accompagnare un arrosto o semplicemente con una buona fetta di pane casereccio, insieme a salumi e formaggi, per un antipasto rustico.

La varietà di cipolle da utilizzare sono le cipolline borettane: queste piccole cipolle devono il loro nome a una città emiliana dove hanno cominciato ad essere coltivate: oggi vengono prodotte in Emilia e in basso Veneto. Hanno un sapore molto delicato e dolce, perfetto per preparazioni del genere, mentre grazie alla loro forma si prestano a cotture rapide in padella o in forno. Provate la ricetta e diteci cosa se pensate.

Come preparare le cipolline glassate

Cipolline glassate

Sbucciate e pulite le cipolline con cura. Mettetele a bagno per una decina di minuti, poi scolatele e asciugatele (1).

Cipolline glassate

Nel frattempo mettete una padella sul fuoco e fate sciogliere il burro a fiamma non troppo alta (2).

Cipolline glassate

Aggiungete le cipolline, poi lo zucchero (3) e 3 cucchiai di acqua.

Cipolline glassate

Cuocete le cipolline per 10 minuti a fuoco medio, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 15 minuti, finché le cipolline saranno morbide e velate da uno strato di caramello (4). Eventualmente si asciughino prima, aggiungete un altro cucchiaio di acqua. Una volta morbide, aggiustate di sale, fate raffreddare qualche minuto e servite.

Consigli

Le cipolle borettane, conosciute anche come cipolle piatte di Como o di Rovato, prendono il nome da Boretto, un comune in provincia di Reggio Emilia, in cui venivano coltivate fin dal 1400: oggi la gran parte della produzione avviene nel parmense. Il loro sapore dolce e delicato le rende perfette per l'agrodolce, ma anche per essere conservata sottolio o sottaceto: vi consigliamo di usare questa varietà per l'ottima riuscita della ricetta.

Potete aromatizzare la ricetta come preferite: aggiungendo per esempio erbe aromatiche come la menta fresca o il timo limonato.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate la conserva di cipolline in agrodolce.

Conservazione

Potete conservare le cipolline glassate per 2 giorni in frigorifero, ben chiude dentro un contenitore ermetico.