ricetta

Cipolle in agrodolce: la ricetta del contorno con cui non si sbaglia mai

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
40
Immagine

Le cipolle in agrodolce sono un contorno sfizioso e facile da preparare anche se non si è un asso ai fornelli. Questo piatto ha un sapore molto deciso, che riesce a conquistare tutti.

Per prepararle, puoi utilizzare sia le cipolle bianche che le cipolle rosse, ma quest'ultime garantiranno una resa certamente migliore del risultato finale.

Possono essere abbinate sia al formaggio che ai secondi piatti, sia che siano a base di pesce, sia che siano a base di carne.

ingredienti
Cipolle rosse
q.b.
Aceto di vino bianco
1 l
Acqua
1 l
Zucchero
200 g
Olio d’oliva
200 ml
Sale
10 g

Come preparare le cipolle in agrodolce

Taglia entrambe le estremità delle cipolle rosse e rimuovi alcuni strati.

Riempi la pentola con 1 litro di acqua. Aggiungi lo zucchero e mescola sul fuoco per farlo sciogliere.

Versa l’aceto di vino bianco, il sale e porta a ebollizione.

Aggiungi le cipolle e falle cuocere per 5 minuti.

Trasferiscile nei barattoli di vetro.

Aggiungi l’olio d’oliva nella miscela di aceto e mescola.

Versala nei barattoli fino a riempirli e chiudili.

Girali sottosopra per metterli sottovuoto.

Consigli

Se lo zucchero rende il sapore troppo dolce, puoi sostituirlo con lo zucchero di canna, che riuscirà a smorzarlo. Inoltre, per gustarne al meglio il sapore, si consiglia di servirle dopo averle lasciate a riposo per qualche giorno.

Conservazione

Tieni il barattolo in un luogo fresco e asciutto, assicurandoti che sia chiuso ermeticamente. Assicurati di consumarle entro 3-4 giorni dalla preparazione, perché non sono realizzate con conservanti.

40
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40