Cibo invenduto durante il lockdown: ecco le Super Magic Box dell'app Too Good To Go

Una grande quantità di prodotti invenduti nei magazzini italiani a causa del lockdown: come fare a evitare che alle conseguenze dell'emergenza sanitaria si sommino quelle dello spreco di cibo? Ci pensa Too Good To Go, app di cui vi abbiamo già raccontato in occasione della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare. L'idea è quella di una “Super Magic Box”, una scatola speciale con prodotti misti che arrivano direttamente dai magazzini.

La Super Magic Box di Too Good To Go

Nata nel 2016 in Danimarca, Too Good To Go è un app utilissima: permette di "controllare" l'ambiente intorno per scoprire se ci sono ristoranti, forni, gastronomie, bar e negozi di alimentari che mettono a disposizione delle box a prezzi speciali, da ritirare tendenzialmente a fine giornata. In questo modo i negozianti non sprecano l'invenduto e i clienti possono mangiare prodotti di qualità a prezzi ribassati.

Presente in 14 Paesi d’Europa, conta oggi già oltre 20 milioni di utenti: fin ora, però, i progetti del gruppo non si erano mai rivolti all'industria alimentare. Ma l'emergenza permette anche di trovare nuove soluzioni e così Too Good To Go ha lanciato l'iniziativa delle Super Magic Box: disponibili direttamente all’interno dell’applicazione grazie al supporto di oltre 150 esercenti che hanno accettato di diventare "pick up point" di queste box speciali.

Come ordinare la Super Magic Box e le aziende che aderiscono

La Super Magic Box potrà essere prenotata e pagata tramite l’app con carta, con Paypal o con i servizi Apple Pay o Google Play,  in modo da ridurre il passaggio di contanti. Una volta fatto questo, basta recarsi al pick up point indicato nella fascia oraria specificata e ritirare la propria Box. In questo momento sono attivi  i primi store a Milano, Roma e Bergamo.

Tante le aziende che hanno aderito al progetto: da Danone, nelle cui box si può trovare una selezione dei loro prodotti più celebri, al Gruppo Dolcitalia, con una proposta dolce e salato adatta colazioni, merende e aperitivi, passando per Fine Food Group che offre prodotti per la cucina messicana, americana e Tex Mex e molte altre ancora. Anche queste box speciali, come le tradizionali, avranno un costo ridotto di circa il 70% rispetto al valore di mercato dei prodotti contenuti.

"La quantità di cibo rimasta nei magazzini italiani è impressionante. Si tratta di alimenti, solitamente destinati alla ristorazione, con una shelf-life dai 3 ai 6 mesi", ha spiegato nel comunicato Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go. "Dopo il lungo lockdown, questi prodotti si avvicinano inevitabilmente a scadenza: per questo abbiamo messo a disposizione la nostra app e la nostra rete di esercenti e waste warriors per salvare quanto più cibo possibile e allo stesso tempo aiutare economicamente tante realtà che hanno subito gli effetti della crisi".