too-good-to-go

Domani sarà la Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare e l’app Too Good To Go promuove una campagna di sensibilizzazione tramite l’hashtag #IlCiboNonSiButta.  L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza, l’informazione e l’attenzione del pubblico su quanto cibo si sprechi ogni giorno. I promotori vogliono coinvolgere tante persone, che siano utenti singoli, associazioni o aziende tramite il racconto sui social network di “Esperienze antispreco”.

Combattere lo spreco nel concreto

Per la giornata di domani scende in campo Carrefour, tra i primi sostenitori di Too Good To Go: nei Carrefour Market di nove città italiane (Milano, Roma, Torino, Napoli, Caserta, Benevento, Avellino e Salerno) verranno distribuiti dei flyer informativi sulla tematica “antispreco”, riportanti una ricetta speciale elaborata da Al.ta Cucina. Gli esperti di Too Good To Go invece, saranno ospiti del Politecnico di Milano per una lezione dedicata all’anti-spreco.

giornata-antispreco

I dati sullo spreco alimentare sono allarmanti. “Ogni anno in Italia 15 miliardi di euro di cibo vengono sprecati, di cui 13 miliardi dovuti alla sfera quotidiana” dichiara Eugenio Sapora, Country Manager di Too Good To Go, “Parliamo di una catastrofe etica, economica e ambientale. Ormai è fondamentale approfittare di giornate importanti come questa per puntare sull’informazione e la prevenzione, partendo dalle nuove generazioni, che rappresentano i consumatori e i ristoratori del futuro”.

L’app Too Good To Go in Italia

L’applicazione anti-spreco è nata in Danimarca 5 anni fa ed è presente in 14 Paesi in Europa con 19 milioni di utenti attivi. Il modus operandi è molto semplice e divertente: bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel cercano di recuperare e vendere online il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti devono solo cercare i locali aderenti, pagare la Magic Box con prodotti a prezzi ribassati e ritirarli nella fascia oraria che compare sullo schermo. Un modo facile per risparmiare sulla spesa e contribuire alla salvaguardia del pianeta.