Alcuni dei più grandi chef d'Italia riuniti per la Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari, istituita dalla FAO e dalle Nazioni Unite per il 29 settembre.

Carlo Cracco e Heinz Beck sono i principali promotori dell'iniziativa lanciata da Too Good To Go, l'app contro lo spreco alimentare, che ha messo a disposizione delle Chef Box con una loro ricetta antispreco. Oltre all'ex giudice di Masterchef e al 3 Stelle Michelin a Roma, ci saranno le ricette di Matias Perdomo (Ristorante EXIT), Eugenio Boer (Bu:r), Claudio Sadler (Ristorante Sadler), Wicky Priyan (Wicky’s Wicuisine) e Nicolò Farias (Cocciuto), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), mentre a Cernobbio quelle preparate da Davide Caranchini (Ristorante Materia)Philippe Léveillé (Ristorante Miramonti l’altro a Brescia) e Moreno Cedroni (Madonnina del pescatore e Anikò a Senigallia).

Il cibo non si butta

L'idea di Too Good To Go è sensibilizzare le persone sull'importanza di evitare gli sprechi in ogni contesto, dall’alta cucina ai fornelli di casa. Tutto ciò è possibile e necessario come spiega Carlo Cracco in un video ironico girato nel suo ristorante milanese.

Lo chef stellato dice poi che "in questo momento storico ancora di più, è obbligatorio riflettere su questo tema così importante. Ognuno di noi è responsabile e deve impegnarsi nei piccoli gesti quotidiani con l’obiettivo di ridurre al minimo tutti gli sprechi". Anche Heinz Beck ci ha tenuto a sottolineare che "la soluzione allo spreco sia sempre più nel corretto utilizzo della misura. Da anni ormai, ho rivisto e ripensato, all'interno delle mie cucine, il modo di trattare il cibo in tutti i suoi aspetti, dalla lavorazione della materia prima all’impiattamento e credo che ora, come non mai, dobbiamo agire con buon senso e responsabilità".

Ogni anno circa un terzo del cibo prodotto in tutto il mondo viene sprecato, il che equivale circa a 1.6 miliardi di tonnellate di cibo buttate. Questo genera un danno non solo economico, ma anche ambientale: si stima che gli sprechi alimentari siano responsabili per l’8% delle emissioni di gas serra. Per questo motivo nel video-candid di Cracco, lo chef serve solo 2/3 di una pizza ai clienti.

Come funziona l'applicazione

Too Good To Go è un'app molto semplice da utilizzare, che aiuta tutti: i ristoratori arrotondano, i clienti risparmiano e il pianeta ringrazia. Ogni giorno i ristoranti e i commercianti possono proporre delle Magic Box, ovvero delle scatole con una selezione al buio di prodotti o piatti freschi rimasti invenduti a fine giornata e che non potranno essere messi in vendita il giorno dopo.

Il cibo è assolutamente sano, conforme a ogni norma, perché appunto, è solo invenduto e non vecchio. Gli utenti collegandosi all'app possono prenotare e pagare una di queste box e ritirarla al punto vendita nella fascia oraria specificata.

Il 29 settembre, in occasione della Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari, l'applicazione funzionerà esattamente allo stesso modo: gli chef che hanno aderito alla campagna di Too Good To Go, renderanno disponibili sull’app delle "Chef Box", che conterranno la loro ricetta antispreco dedicata a questa giornata di sensibilizzazione.