ingredienti
  • Ciambelle al forno (120 minuti)
  • Farina tipo 0 400 gr • 349 kcal
  • Zucchero semolato 80 gr • 470 kcal
  • Lievito di birra fresco 10 gr • 750 kcal
  • Latte 150 ml • 50 kcal kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • tuorlo 1 • 21 kcal
  • Olio di semi di arachide 30 ml • 0 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
  • Buccia di limone q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le ciambelle al forno sono una variante soffice e leggera delle ciambelle fritte. Una vera e propria coccola rassicurante da potersi concedere senza troppi sensi di colpa, perfetta per la colazione in abbinamento al cappuccino, ma anche per una gustosa merenda con cui fare felici grandi e piccini. L'impasto di base è abbastanza semplice da realizzare e prevede l'uso del lievito di birra: seguite la ricetta passo passo e diteci cosa ne pensate.

Come preparare le ciambelle al forno

Impasto ciambelle

Raccogliete il latte nel boccale di una planetaria e sciogliete dentro il lievito fresco. Aggiungete poi l'uovo intero e il tuorlo (1) seguiti dallo zucchero. Amalgamate il miscuglio, aggiungete la buccia grattugiata di limone e poi la farina. Attivate quindi la macchina e impastate versando a filo l'olio. Spegnete quando l'impasto apparirà liscio ed elastico.

Impasto delel ciambelle al forno

Capovolgete il composto su un piano leggermente infarinato e pirlatelo: cioè arrotondatelo facendolo girare tra le mani o sul piano di lavoro, dandogli una forma sferica. Per farlo, potete aiutarvi con una spatola in silicone o un tarocco, data la consistenza morbida non troppo soda. Infine trasferitelo in una ciotola (2), copritelo e fatelo lievitare in luogo riparato per circa 1 ora.

Ciambelle light

Riprendete l'impasto, posizionatelo su un piano infarinato e stendetelo con un matterello fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. Trasferite la sfoglia su un foglio di carta forno della stessa misura della leccarda. Poi con un coppapasta di circa 8 cm di diametro e una bocchetta per sac à poche capovolta, intagliate la forma delle ciambelle (3).

formatura ciambelle

Senza toccare le ciambelle, sollevate e rimuovete l'eccesso di pasta non intagliato (4): in questo modo non rovinerete la forma perfettamente circolare. Fate, quindi, scivolare la carta forno sulla leccarda, spennellate le ciambelle con poco olio, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio (circa 30 minuti). Infine rimuovete la pellicola, spennellate la superficie con poco latte e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Sfornate, fate raffreddare su una gratella e servite spolverizzando di zucchero a velo.

Consigli

Per servire le vostre ciambelle al forno potete scegliere se decorarle semplicemente con zucchero a velo, come nella ricetta, oppure rivestirle con un velo di glassa o di cioccolato fuso per un risultato extra-goloso che aiuterà anche a conservarle morbide più a lungo.

Potete variare la ricetta inserendo della vaniglia o della cannella in polvere, inoltre potete sostituire parte della farina 0 con la farina integrale per un risultato più rustico.

Se amate questo tipo di dolci, provate la ricetta delle ciambelle di patate.

Conservazione

Potete conservare le ciambelle al forno per 2-3 giorni bel chiuse in un barattolo ermetico.