ricetta

Ciambella di riso: la ricetta del primo ricco e scenografico

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
28
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli o arborio
500 gr
Passata di pomodoro
500 gr
Provolone piccante o altro formaggio filante
250 gr
Scamorza affumicata
150 gr
prosciutto cotto a fette
120 gr
Parmigiano grattugiato
80 gr
Brodo vegetale
1 l
Olio extravergine di oliva
q.b.
Pangrattato
q.b.
Basilico
q.b.

La ciambella di riso è un primo piatto ricco e scenografico, perfetto per il pranzo della domenica e per le occasioni speciali e di festa. Si tratta di uno sformato di risotto al pomodoro, che non prevede l'aggiunta di uova perché sfrutta l'amido del riso per restare solido e compatto. Il procedimento di preparazione è molto semplice: prima si cuoce il risotto nella maniera tradizionale, per assorbimento con passata di pomodoro e brodo vegetale caldo, poi si manteca con il parmigiano e provolone piccante a cubetti.

Il risotto così ottenuto viene impiegato per riempire metà stampo da ciambellone, precedentemente unto e cosparso con pangrattato. A questo punto, il timballo si farcisce generosamente con scamorza affumicata e prosciutto cotto per poi essere ricoperto dal risotto restante e andare in forno per circa mezz'ora. Per una ciambella di riso alta e definita, abbiamo utilizzato uno stampo da chiffon cake: grazie all'alluminio consente di diffondere uniformemente il calore e di ottenere una succulenta crosticina.

Il suo fondo removibile, inoltre, agevola la sformatura del timballo. Se non ne possiedi uno, puoi utilizzare un classico stampo per ciambellone, purché non superi i 20-22 cm di diametro. Per un risultato ottimale, si consiglia di utilizzare il riso carnaroli o arborio, varietà ricche di amido e per questo particolarmente adatte alla preparazione. A piacere, puoi utilizzare i formaggi e i salumi che preferisci.

Scopri come realizzare la ciambella di riso seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il timballo di riso con catalogna e la bomba di riso.

Come preparare la ciambella di riso

Versa un giro di olio in una capiente padella antiaderente 1 e scaldalo su fiamma media.

Versa il riso 2 e fallo tostare per bene mescolando.

Aggiungi la passata di pomodoro 3 e mescola per distribuirla in maniera uniforme.

Incorpora gradualmente brodo caldo, man mano che il riso lo assorbe, mescolando continuamente e cercando di mantenere i chicchi sempre sotto il pelo del liquido 4. Cuoci in questo modo per circa 20 minuti.

Taglia a cubetti il provolone 5.

Taglia a fette non troppo sottili la scamorza 6.

Quando il riso risulterà al dente e il fondo di cottura cremoso, leva dal fuoco e manteca col parmigiano 7.

Aggiungi anche il provolone a cubetti 8 e mescola per distribuirlo.

Ungi e rivesti con il pangrattato lo stampo per ciambellone 9.

Distribuisci al suo interno circa metà quantità di risotto 10 livellando e compattando bene.

Forma al centro una sorta di canalina con il dorso di un cucchiaio e farcisci con le fette di scamorza, una accanto all'altra 11.

Procedi coprendo tutto con le fette di prosciutto 12.

A questo punto richiudi il timballo con il risotto restante e compatta bene la superficie 13.

Rivesti con una spolverizzata di pangrattato misto a parmigiano 14 e completa con un filo di olio.

Cuoci in forno preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti 15, poi sforna e lascia intiepidire.

Fai rassettare il timballo per una decina di minuti, poi sformalo aiutandoti a liberare i bordi con un coltello a lama sottile, capovolgilo su un piatto da portata 16 e servilo a fette.

Conservazione

La ciambella di riso può essere conservata in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per 1-2 giorni.

28
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28