ricetta

Cheesecake al melone: la ricetta del dessert fresco e goloso

Preparazione: 20 Min
Riposo: 3 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Genny Gallo
31
Immagine
ingredienti
Melone
100 gr
Panna fresca
250 ml
Zucchero a velo
60 gr
Gelatina in fogli
10 gr
Per la base
Biscotti secchi petit
250 gr
Burro
150 gr
Per la guarnizione
Melone
1/2

La cheesecake al melone è un dolce al cucchiaio fresco e goloso, perfetto da servire in occasione di una merenda o come dessert di fine pasto durante una cena estiva. Una crostata fredda senza cottura in cui uno scrigno friabile, realizzato con biscotti secchi e burro fuso, accoglie al suo interno una crema dalla consistenza avvolgente, arricchita con la polpa del melone. La decorazione finale, con le fettine del frutto fresco disposte a rosellina, renderanno questa torta elegante e scenografica, lasciando tutti a bocca aperta. Semplice e veloce, può essere anche preparata in anticipo e conservata in frigorifero fino al momento del servizio. Puoi guarnirla con foglioline di menta, granella di frutta secca o scaglie di cocco tostato e utilizzare qualunque tipo di frollino: dai classici biscotti digestive a quelli ripieni o al cacao.

Per un risultato impeccabile, la base di biscotti e burro, prima di essere farcita, va fatta compattare in frigorifero per almeno un'ora; nel caso in cui tu voglia accelerare i tempi, puoi metterla in freezer per una mezz'ora. Per una resa finale cremosa e che non cola è indispensabile incorporare alla farcia la gelatina, precedentemente ammollata, strizzata e sciolta al microonde, e trasferire al freddo per circa 2 ore. In alternativa, puoi preparare la crema con 150 gr di panna montata e 250 gr di mascarpone oppure sostituirlo con pari quantità di formaggio fresco spalmabile (in questo caso è possibile omettere la gelatina).

Puoi anche aggiungere il cioccolato in scaglie alla crema, per un risultato davvero irresistibile. Qualora decidessi di non consumare subito la torta fredda al melone, ti suggeriamo di spennellare la superficie con un po’ di gelatina, sciolta al microonde: in questo modo impedirai che la frutta possa annerire.

Scopri come realizzare la cheesecake al melone seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il semifreddo al melone e con la bavarese al melone.

Come preparare la cheesecake al melone

Trasferisci i biscotti in una ciotola e, aiutandoti con un matterello, riducili in una polvere grossolana 1. Se preferisci un risultato più sottile, utilizza un mixer da cucina.

Sciogli il burro, aggiungilo ai biscotti 2 e mescola per bene.

Trasferisci il composto in uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro, foderato con un foglio di carta forno, e compatta con il dorso di un cucchiaio 3. Metti in frigorifero per almeno 30 minuti.

Metti la gelatina in ammollo in acqua fredda, quindi strizzala e falla sciogliere in microonde per pochi minuti. Frulla la polpa del melone, versa la gelatina sciolta 4 e mescola per bene.

Monta a neve la panna fresca con lo zucchero a velo 5.

Aggiungi la purea di melone 6 e mescola delicatamente per evitare di smontare il composto.

Versa la crema sulla base di biscotti 7 e livella per bene. Lascia rassodare in frigorifero per almeno 2 ore.

Pulisci il mezzo melone e ricava tante fettine sottili e piuttosto lunghe. Disponetele sulla superficie della cheesecake partendo dall'esterno e arrivando al centro 8, fino a ottenere una sorta di rosa.

Porta in tavola e servi ben fredda 9.

Conservazione

La cheesecake al melone si conserva in frigorifero, coperta con un foglio di pellicola trasparente, per 1-2 giorni massimo.

31
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
31