ricetta

Cheesecake al limone senza cottura: la ricetta del dolce fresco e veloce

Preparazione: 3 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8
40
Immagine
ingredienti
Per la base
Biscotti secchi
200 gr
Burro
85 gr
per il ripieno
formaggio cremoso spalmabile
200 gr
Ricotta vaccina
200 gr
Latte
85 gr
Limoni
2
Zucchero a velo
90 gr
Colla di pesce
6 gr
Per la decorazione
Limone
1

La cheesecake al limone senza cottura è un dessert fresco e delicato, ideale per la stagione estiva. Come nella sua versione originale, la base, realizzata con biscotti tritati e burro fuso, accoglie una crema al formaggio morbida e avvolgente, aromatizzata con succo di limone. Semplice e veloce, può essere preparata in anticipo e lasciata riposare in frigorifero per diverse ore (meglio ancora tutta la notte). Il dolce giusto da servire a fine pasto, grazie al gusto raffinato e piacevolmente agrumato, o da offrire ai bimbi per una golosa merenda in giardino. Scoprite come eseguirla alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la cheesecake al limone senza cottura

Per la base: raccogliete i biscotti in un mixer da cucina e frullateli fino a ottenere una polvere sottile. Trasferitela in una ciotola, unite il burro fuso 1 e mescolate per bene.

Versate il composto in uno stampo, ben imburrato, e compattate per bene con il dorso di un cucchiaio 2. Trasferite in frigorifero e lasciate riposare per circa 1 ora.

Per il ripieno: raccogliete in una ciotola la ricotta e il formaggio cremoso, unite lo zucchero a velo 3 e mescolate con una frusta a mano, fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Spremete il succo dei limoni e aggiungetelo alla crema 4.

Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per qualche minuto, quindi strizzatela e scioglietela nel latte tiepido 5.

Versate il latte nella crema al formaggio 6 e incorporate perfettamente.

Versate la crema sulla base di biscotto, livellate 7 e trasferite in frigorifero per almeno 2-3 ore.

Sformate la cheesecake, guarnitela con fettine di limone e servite ai vostri ospiti 8.

Consigli

Si consiglia di utilizzare uno stampo da 18 cm di diametro, preferibilmente a cerniera e con fondo removibile: in questo modo sarà più semplice sformare il dolce.

Per un risultato sodo e compatto, utilizzate una ricotta vaccina freschissima e ben asciutta: lasciatela scolare in un colino o direttamente nel suo cestello per qualche ora in frigorifero. Se preferite, potete sostituirla con lo yogurt greco naturale, la robiola o, per una consistenza più ricca e avvolgente, anche con il mascarpone.

Se desiderate ottenere un dolce ancora più profumato, aggiungete anche un po' di scorza di limone grattugiata: in questo caso acquistate degli agrumi biologici e non trattati chimicamente.

Per la base è possibile utilizzare i biscotti secchi tipo digestive, ma anche un classico frollino da colazione o dei biscotti al limone, per un gusto ancora più agrumato e intenso.

Si consiglia di preparare la cheesecake al limone in anticipo e lasciarla riposare per una notte intera in frigorifero: ne guadagneranno il gusto e la compattezza.

A piacere, potete ricoprire la vostra cheesecake con una gelée al limone o con una marmellata agli agrumi. Potete anche semplicemente decorare la superficie con dei frutti di bosco freschi e qualche fogliolina di menta, oppure con del cioccolato fuso.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la cheesecake fredda senza gelatina.

Conservazione

La cheesecake al limone senza cottura può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 2-3 giorni. Può essere anche congelata a fette.

40
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40