ricetta

Cevapcici: la ricetta delle polpette di carne gustose e speziate della cucina balcanica

Preparazione: 30 Min
Cottura: 15 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
10
Immagine
ingredienti
macinato di manzo
200 gr
Macinato di maiale
200 gr
Cipolla bianca
1 grande
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaino
Coriandolo
1 ciuffo
Paprica dolce
q.b.
pepe
q.b.
Sale
q.b.

I cevapcici sono delle polpettine dalla forma allungata tipiche della penisola balcanica molto diffuse anche in Romania, Austria e Friuli-Venezia Giulia, in particolar modo a Trieste dove vengono chiamati “familiarmente” civa o ciba. Si preparano mescolando in una ciotola la polpa macinata di manzo e maiale, l’aglio grattugiato, la paprica dolce e un pizzico di sale e di pepe.

Una volta modellati tanti cilindri di 7-8 cm di lunghezza, questi vengono fatti insaporire in frigo, per intensificarne gusto e aroma, e poi cotti su una piastra rovente fino a doratura. Otterrai così tanti bocconcini speziati da servire su un letto di cipolla cruda e accompagnare a piacimento con l’ajvar, la tradizionale salsa piccante a base di peperoni rossi e melanzane, oppure gustare come street food in mezzo al pane arabo insieme a qualche cucchiaiata di tzatziki.

Noi abbiamo utilizzato il macinato misto che, con la giusta percentuale di grasso, renderà le polpette morbide e succose al punto giusto. Qualora avessi in casa un taglio magro, puoi arricchirlo con dadini di pancetta o guanciale, oppure puoi preparare i cevapcici con carne di agnello e infilzarli con uno spiedino: per un secondo dal sapore intenso, ottimo da portare in tavola anche all’ora dell’aperitivo in abbinamento a un vino rosso corposo.

Al posto della paprica dolce, puoi profumare l’impasto con quella affumicata, la curcuma, la maggiorana, il rosmarino o altre spezie ed erbette aromatiche secondo il gusto personale. Se desideri, puoi cuocere i cevapcici sulla brace, durante una grigliata tra amici, oppure passarli nella farina e rosolarli in padella: in questo modo si formerà una crosticina croccante che li renderà ancora più saporiti.

A piacere, puoi stufare la cipolla con un filo d’olio prima di incorporarla al resto degli ingredienti oppure omettere lo spicchio d’aglio per un risultato più leggero e digeribile.

Scopri come preparare i cevapcici seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con il burek di carne.

Come preparare i cevapcici

Raccogli in una ciotola capiente il macinato di manzo 1.

Aggiungi la carne macinata di maiale 2.

Trita finemente 1/2 cipolla con una mandolina 3.

Versa la cipolla tritata nella ciotola con la carne macinata 4.

Unisci lo spicchio d'aglio grattugiato 5.

Profuma con un po' di paprica dolce 6.

Aggiusta di sale e di pepe 7.

Amalgama gli ingredienti 8 fino a ottenere un composto omogeneo.

Con le mani leggermente unte di olio, modella tanti cilindri di 7-8 cm di lunghezza 9.

Disponili su un piatto da portata, coperti con pellicola trasparente 10, e trasferisci in frigo per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, ungi leggermente una griglia antiaderente, scaldala sul fuoco e, quando sarà rovente, adagia i cevapcici 11 sistemandoli l'uno accanto all'altro.

Lasciali cuocere fino a doratura, quindi girali delicatamente aiutandoti con le pinze da cucina 12 e prosegui la cottura anche dall'altro lato.

Una volta cotti, disponi i cevapcici sulla cipolla rimanente, tagliata a rondelle sottili, guarnisci con un ciuffetto di coriandolo 13 e servi.

 

Conservazione

Si consiglia di consumare i cevapcici ben caldi al momento. In alternativa si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

10
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10