ingredienti
  • Melanzane 2 grandi • 25 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Menta q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero o peperoncino q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il carpaccio di melanzane è un antipasto mediterraneo ideale per l'estate, ottimo anche come contorno per secondi piatti di carne e di pesce. Una volta tagliate a fette e grigliate, le melanzane saranno marinate in un'emulsione di olio e succo di limone, insaporita con erbe aromatiche, aglio, sale e pepe. Una ricetta molto gustosa, che rende ancora più gradevole il sapore amarognolo delle melanzane, inoltre è davvero semplice e veloce da preparare: servite con dei crostini di pane, se le preparate come antipasto, saranno ancora più saporite.

Come preparare il carpaccio di melanzane

Lavate le melanzane e asciugatele bene. Ora eliminate il peduncolo e tagliatele a fette regolari tonde (1) o nel senso della lunghezza. Aiutatevi con una mandolina per ottenere delle fette regolari: ogni feta dovrà essere di 2-3 millimetri. Sistemate le fette su una piastra calda, aggiungete il sale e cuocere un paio di minuti per lato, o fino a quando non saranno colorite.(2) Una volta pronte adagiatele su un piatto e fate raffreddare. Preparate la marinatura: versate in una pirofila l'olio, il succo di un limone, aglio tagliato a pezzetti, pepe o peperoncino e le foglioline di menta e basilico. Sistemate le fette di melanzana nella marinatura: dovranno essere immerse completamente nell'emulsione, coprite con la pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno due ore, così da farle insaporire. Il vostro carpaccio di melanzane è pronto per essere servito ben freddo come antipasto o come contorno per i vostri secondi di carne o di pesce.(3)

Consigli

Potete aromatizzare il carpaccio di melanzane con gli aromi che preferite: oltre a menta e basilico, potete utilizzare timo, maggiorana, erba cipollina. Preferite poi il peperoncino fresco al pepe, se volete donare una nota più piccante alla pietanza.

Potete lasciarle marinare in frigo anche per 24 ore, se volete rendere ancora più saporito il vostro carpaccio di melanzane.

Alla marinatura potete aggiungere anche dell'aceto di vino bianco, oppure sostituirlo al succo di limone.

Varianti

Se volete preparare un piatto più ricco, potete realizzare un gustoso carpaccio di melanzane e mozzarella: un piatto unico ideale per l'estate, da abbinare a verdure di stagione come pomodori o peperoni. Una volta grigliate le melanzane, tagliate i pomodori e la mozzarella a fette: lasciatele sgocciolare prima di utilizzarle. Preparate l'emulsione con olio,aglio, sale e pepe e sistemate in un piatto le fette di mozzarella alternandole con il pomodoro e la melanzana, condite con la salsetta e lasciate riposare per mezz'ora prima di gustare.

Come conservare il carpaccio di melanzane

Potete conservare il carpaccio di melanzane in frigo per 5-6 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermeticae ben coperte dall'olio. Prima di servirle lasciatele fuori dal frigo per almeno mezz'ora.