ingredienti
  • Spaghetti 320 gr • 365 kcal
  • Carciofi 4 • 18 kcal
  • Pancetta affumicata 150 gr
  • Scalogno 1 • 29 kcal
  • Tuorli 5 • 63 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3-4 cucchiai • 29 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
  • Pecorino romano grattugiato q.b. • 365 kcal
  • Vino bianco una tazzina • 21 kcal
  • Pepe nero in polvere q.b. • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La carbonara di carciofi è un primo piatto sfizioso e saporito, ispirato alla nota ricetta della carbonara: il procedimento è simile, ma con l'aggiunta di carciofi, e con la pancetta al posto del guanciale. La carbonara nasce a Roma verso la fine della seconda guerra mondiale, dall'incontro tra i soldati americani e i cuochi italiani, che realizzarono questa deliziosa cremina a base di uova e formaggio. Negli anni poi sono state realizzate diverse varianti, tra cui la carbonara di carciofi: per prepararla scegliete carciofi molto freschi di dimensioni medio-piccole. Una volta puliti e tagliati, i carciofi saranno cotti in padella con olio evo, scalogno e pancetta. La pasta sarà poi lessata al dente e amalgamata al condimento in padella insieme alle uova sbattute. Ma ecco come preparare la carbonara di carciofi.

Come preparare la carbonara di carciofi

Pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più dure e la barbetta centrale e tagliateli a metà e poi a listarelle. Sistemateli poi in una ciotola con acqua acidulata per evitare che si anneriscano. Fate rosolare in una padella con l'olio lo scalogno tritato, aggiungete poi la pancetta tagliata a dadini, rosolate per un paio di minuti e sfumate con il vino bianco. Scolate i carciofi, aggiungeteli in padella e salate. Unite un mestolo di acqua calda e cuocete a fuoco medio per circa 12 minuti, o fino a quando i carciofi non si saranno ammorbiditi, e mescolate di tanto in tanto. Cuocete la pasta in acqua bollente e salata.

Nel frattempo versate i tuorli in una ciotola, aggiungete sale, pepe, pecorino e parmigiano grattugiati e sbattete con una frusta fino ad ottenere una cremina densa: se necessario aggiungete un po' di acqua di cottura. Non appena la pasta sarà cotta, scolatela e versatela nella padella con il condimento, mescolate e fate insaporire. Togliete la padella da fuoco, aggiungete il composto di uova e mescolate bene. Servite la vostra carbonara di carciofi ben calda.

Consigli

Per la preparazione della carbonara di carciofi potete utilizzare il formato di pasta che preferite: sono adatti soprattutto gli spaghetti e le linguine ma anche pasta corta, come paccheri, rigatoni e fusilli.

Potete sostituire lo scalogno con uno spicchio d'aglio.

Se volete realizzare una variante vegetariana della carbonara di carciofi, potete omettere le pancetta dagli ingredienti.

Quando i carciofi non sono più di stagione potete preparare altre varianti, come la carbonara di zucchine, una ricetta gustosa completamente vegetariana.

Per rendere ancora più gustosa la carbonata di carciofi, servitela con prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato.

Conservazione

La carbonara di carciofi va consumata subito perché non può essere congelata.