ricetta

Carbonara al forno: la ricetta rivisitata dello chef Bruno Barbieri

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
1028
Immagine
ingredienti
Spaghetti
320 gr
guanciale al pepe
180 gr
Pecorino
100 gr
Uova
2
Stracchino
250 gr
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Burro
q.b.

La carbonara al forno è un primo ricco e gustoso, che si ispira alla ricetta firmata dallo chef stellato Bruno Barbieri. Gli ingredienti base sono gli stessi del piatto simbolo della cucina romana, a cui viene aggiunto lo stracchino che donerà alla pietanza una consistenza cremosa e super avvolgente, essenziale per la sua ottima riuscita. La gratinatura finale in forno renderà il tutto ancora più croccante e irresistibile. Scoprite come eseguirla alla perfezione seguendo passo passo le nostre semplici indicazioni e servitela in occasione di un pranzo domenicale in famiglia o una cena importante con ospiti: il successo sarà più che garantito.

Come preparare la carbonara al forno

Tagliate il guanciale a cubetti piccoli con un coltello ben affilato 1.

Trasferite il guanciale in una casseruola 2, mettete sul fuoco e fate cuocere finché non diventerà bello croccante.

Disponete lo stracchino in una brocca e aggiungete le uova 3.

Unite 70 gr di pecorino grattugiato e una macinata abbondante di pepe 4, quindi frullate con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia.

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata e poi scolatela al dente 5.

Aggiungete la crema di uova e stracchino 6 e mescolate per bene.

Completate con il guanciale croccante 7.

Trasferite la pasta in una pirofila, imburrata, e spolverizzate con il pecorino grattugiato restante 8. Infornate a 180 °C e fate cuocere finché la superficie non sarà ben gratinata.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la pasta e servite caldissima 9.

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo scelto di utilizzare gli spaghetti, ma potete sostituirli con qualunque altro formato di pasta, anche corta, che preferite o avete a disposizione in dispensa: ottimi le penne, i rigatoni o i tortiglioni.

Affinché la pasta non scuocia in fase di gratinatura, è importante che la pasta venga scolata molto al dente.

Per l'ottima riuscita di questo piatto si consiglia di utilizzare un pepe di ottima qualità, molto fresco e fragrante. Per un risultato ancora più cremoso, potete aggiungere alla crema di uova e stracchino anche un goccino di panna fresca o di latte.

A piacere, al posto del guanciale potete utilizzare anche della pancetta affumicata; se invece non amate il sapore deciso del pecorino, potete sostituirlo con il parmigiano o il grana grattugiato.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il risotto alla carbonara, la carbonara di zucchine e la finta carbonara.

Conservazione

Si consiglia di gustare la carbonara al forno al momento e ben calda. Si sconsiglia la congelazione.

1028
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1028