ingredienti
  • nocciole tostate 150 gr
  • Cioccolato fondente 100 gr • 600 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 146 kcal
  • Uova 3 • 380 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La caprese di nocciole è la variante autunnale del tradizionale dolce a base di mandorle, tipico della pasticceria campana. Una torta che si presenta con una crosticina friabile e un cuore tenero, umido e scioglievole. Si tratta di una preparazione naturalmente gluten free perché tra i suoi ingredienti non compare la farina di frumento, ma soltanto nocciole, zucchero, cioccolato fondente, burro e uova, per un'esplosione di gusto e di pura golosità. Ideale da gustare a colazione e a merenda, inzuppata in una tazza di latte caldo. Scoprite come farla seguendo le nostre indicazioni passo passo.

Come preparare la caprese di nocciole

fondere burro e cioccolato

Spezzettate il burro e il cioccolato, raccoglieteli in un pentolino (1) e poi scioglieteli a bagnomaria. Mescolate con una spatola e fate raffreddare.

frullare le nocciole

Nel frattempo raccogliete le nocciole nel boccale di un robot da cucina (2) e frullate a impulsi fino a ottenere una farina non troppo fine.

lavorare tuorli e zucchero

Separate gli albumi dai tuorli. Raccogliete quest'ultimi in una ciotola, unite lo zucchero e lavorateli con una frusta a mano (3), fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

aggiungere il cioccolato

Incorporate il burro e il cioccolato fusi, quindi aggiungete la farina di nocciole (4) e mescolate per bene.

aggiungere i bianchi

Montate gli albumi a neve ben ferma e amalgamateli al composto, con movimenti lenti e delicati, dal basso verso l'alto (5).

riempire lo stampo

Versate il composto in uno stampo da 20 cm di diametro, rivestito con carta forno, livellando per bene (6).

cottura caprese

Fate cuocere la torta in forno statico a 180 °C per circa 30 minuti, monitorando il livello di doratura. Sfornate e fate raffreddare (7).

servire la torta

Sformate delicatamente la torta e sistematela su un'alzatina o un piatto da portata. Quindi cospargetela di zucchero a velo (8), guarnite con qualche nocciola intera e servite.

Consigli

Al momento di tritare le nocciole, abbiate l'accortezza di frullare con brevi impulsi e a intermittenza: se doveste farlo in maniera continuativa, rischiate di surriscaldare le lame del mixer da cucina e di far fuoriuscire tutto l'olio dalla frutta secca. Al termine dovrete ottenere una farina piuttosto grossolana.

Fate cuocere la torta utilizzando la modalità "forno statico" e monitorate sempre il livello di doratura: esternamente dovrà formarsi una sottile crosticina, mentre internamente il dolce dovrà restare umido.

Per rendere la vostra caprese ancora più fragrante, potete aromatizzare l'impasto con un bicchierino di liquore, come del rum, oppure con un po' di scorza di arancia grattugiata o con dei semi di vaniglia.

Potete accompagnarne una fetta di torta con un ciuffo di panna montata, una pallina di gelato alla crema o della crema mousseline.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la torta anacaprese, la variante al cioccolato bianco, e la caprese al limone.

Conservazione

La caprese di nocciole si conserva sotto una campana di vetro o in un apposito contenitore ermetico per almeno 2-3 giorni.