ingredienti
  • calamaretti già puliti 800 gr
  • Patate a pasta gialla (circa 500 gr) 4
  • Piselli surgelati 350 gr • 48 kcal
  • Vino bianco 40 ml • 21 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 43 kcal
  • Brodo vegetale q.b. • 43 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I calamari in padella con patate e piselli sono un secondo piatto semplicissimo da preparare, ma ugualmente molto gustoso, che metterà d'accordo la famiglia intera. Nella nostra ricetta i calamaretti vengono saltati in padella con un fondo di aglio e olio, completati con patate a dadini e pisellini, quindi portati dolcemente a cottura, sfumando man mano con un goccio di vino bianco e poi del brodo vegetale caldo. Il risultato è una pietanza tenera, succosa e quasi cremosa, grazie alla presenza delle patate che si saranno leggermente sfaldate in cottura.

Si tratta di una pietanza facile e veloce, completa dal punto di vista nutrizionale e perfetta da servire come piatto unico o secondo di una cena a base di pesce. Noi l'abbiamo preparata in bianco, ma se preferite potete aggiungere qualche datterino fresco o due, tre cucchiai di passata di pomodoro. Potete utilizzare i calamaretti più piccoli e teneri, oppure quelli più grandi, tagliati ad anelli; se freschi, acquistateli dal vostro pescivendolo di fiducia, se surgelati, abbiate l'accortezza di farli scongelare in frigorifero, messi in una ciotola.

Potete aggiungere delle olive taggiasche, dei capperi dissalati, un pizzico di peperoncino e le erbette aromatiche che preferite, come il prezzemolo o il timo. Se di stagione, usate i piselli freschi, altrimenti andranno bene anche quelli surgelati. In ogni caso non dimenticate di accompagnare il piatto con qualche fettina di pane fresco: la scarpetta sarà, infatti, obbligatoria. Scoprite come preparare i calamari in padella con patate e piselli seguendo passo passo indicazioni e consigli.

Come preparare i calamari in padella con patate e piselli

Calamari in padella con patate e piselli

Sbucciate le patate (1) e tagliatele a tocchetti non troppo grandi.

Calamari in padella con patate e piselli

In una padella scaldate un filo di olio, aggiungete gli spicchi di aglio in camicia e fate rosolare (2).

Calamari in padella con patate e piselli

Aggiungete le patate (3), mescolate e fatele rosolare per qualche minuto.

Calamari in padella con patate e piselli

Unite i calamaretti (4).

Calamari in padella con patate e piselli

Terminate con i piselli e lasciate insaporire ancora per qualche minuto (5). Aggiustate di sale e di pepe.

Calamari in padella con patate e piselli

Bagnate con il vino bianco (6) e lasciate sfumare. Versate un mestolo di brodo caldo e proseguite la cottura per 35-40 minuti, finché le patate non saranno ben morbide.

Calamari in padella con patate e piselli

Trascorso il tempo di cottura, impiattate i calamari, profumate con un altro pizzico di pepe e servite caldissimi (7).

Conservazione

I calamari in padella con patate e piselli possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo un giorno.