ricetta

Burro di mandorle: la ricetta velocissima del burro vegetale ideale per la colazione

Preparazione: 20 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
0
Immagine
ingredienti
Ingredienti per il burro di mandorle
mandorle già pelate
250 gr
Olio Evo
un cucchiaio

Il burro di mandorle è un burro vegetale che si prepara semplicemente frullando le mandorle nel mixer, nel frullatore o nel robot da cucina. Si tratta di una variante del classico burro di arachidi che potete gustare da solo, sul pane o sulle fette biscottate, ma anche sulle preparazioni dolci o salate. Si tratta di un burro vegetale ricco di acidi grassi monoinsaturi, sali minerali, vitamina B2 e vitamina E, molto apprezzato anche dagli sportivi. Chi preferisce potrà insaporire il burro di mandorle con un pizzico di sale, in base all'uso che se ne farà. Preparare il burro di mandorle a casa è davvero semplice: ecco come fare in pochi e semplici passaggi.

Come preparare il burro di mandorle

Disponi le mandorle in una teglia ricoperta da carta forno 1. Puoi tostare le mandorle anche in una padella preriscaldata, sempre per 5 minuti. In ogni caso le mandorle dovranno essere leggermente tostate, altrimenti potrebbero bruciarsi.

Spargile in maniera omogenea sulla teglia 2.

Inforna a 170 °C per 8 minuti, o fino ad averle leggermente tostate 3.

Trasferisci le mandorle su un tagliere e falle raffreddare 4.

Versa le mandorle all'interno del robot 5.

Attivalo e trita le mandorle 6.

Fino a ottenere una granulometria molto fine 7.

Aggiungi l'olio e frulla nuovamente 8.

Trasferisci il burro di mandorle 9 in un vasetto sterilizzato e conservalo in frigo fino al momento dell'utilizzo.

Servi con fette di pane tostato a piacere 10.

Consigli

Se utilizzi un robot da cucina, non avrai bisogno di aggiungere olio e acqua perché il burro di mandorle sarà omogeneo in pochissimi minuti. Nella nostra ricetta abbiamo usato le mandorle tostate con la pellicina, ottenendo un burro dal colore marrone scuro. Puoi anche utilizzare le mandorle senza la pellicina, così da ottenere un burro più chiaro. Lascia le mandorle in ammollo in acqua tiepida per circa 2 ore o in acqua bollente per una decina di minuti. Scolale, asciugale ed elimina la pellicina.

Come utilizzare il burro di mandorle

Se vuoi utilizzare il burro di mandorle come crema spalmabile per la colazione, puoi aggiungere anche un po' di uvetta o qualche dattero. Il burro di mandorle può essere spalmato anche su crackers e gallette oppure utilizzato per la preparazione di torte, frullati, biscotti e muffin.

Chi preferisce potrà utilizzarlo anche per farcire pancakes, waffel e crepes, usandolo come goloso topping.

Conservazione

Potete conservare il burro di mandorle in un barattolo di vetro pulito, o in un contenitore con chiusura ermetica, in frigo per una settimana circa.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0