ricetta

Bomboloni: la ricetta dei dolci soffici e irresistibili

Preparazione: 180 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
39
Immagine
ingredienti
Farina tipo Manitoba
150 gr
Farina tipo 0
100 gr
Latte
80 ml
Zucchero semolato
30 gr
Burro morbido
20 gr
Lievito di birra fresco
10 gr
uovo
1
Sale
1 pizzico
Scorza di limone
q.b.
crema spalmabile al cioccolato
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

I bomboloni sono delle brioche fritte dalla consistenza sofficissima e carnosa, con un cuore strabordante di crema al cioccolato, pasticciera o confettura di frutta. Conosciuti anche come "bombe", proprio per l'esplosione del ripieno che avviene al momento del morso, sono dei dolci irresistibili per grandi e piccini, ancor di più se consumati ben caldi.

La loro preparazione ha alla base un impasto lievitato semidolce, realizzato con poche uova, che dopo un primo riposo viene steso in un rettangolo e poi intagliato in tanti cerchi. Una volta formati i dischetti, questi vengono fatti brevemente lievitare e poi immersi in olio ben caldo: è a questo punto che la pasta si gonfierà assumendo la caratteristica forma. Appena scolati e ancora bollenti, vengono farciti e cosparsi di zucchero a velo, per poi essere subito addentati.

Perfetti a colazione, in alternativa al classico cornetto, possono essere gustati anche a merenda o durante una pausa dolce. Scoprite come realizzare questa autentica bontà seguendo passo passo le nostre indicazioni. Se desiderate una variante più leggera, invece, potete cuocerli anche in forno.

Come preparare i bomboloni

Sbriciolate il lievito nel latte a temperatura ambiente 1.

Aggiungete lo zucchero 2.

Mescolate e fate riposare per qualche secondo. Poi amalgamate ancora fino a completo scioglimento 3.

Raccogliete entrambi i tipi di farina in una ciotola capiente, quindi miscelateli tra loro 4.

Incorporate gradualmente il liquido con il lievito amalgamando con una forchetta 5.

Profumate con la scorza di limone grattugiata 6.

Aggiungete anche l'uovo 7 e amalgamate. Incorporate infine il burro e il sale.

Trasferite il composto su un piano di lavoro e impastate per bene 8.

Formate una palla, sistematela in una ciotola e coprite con pellicola trasparente 9. Riponete in luogo riparato, tipo il forno con la luce accesa, e lasciate lievitare per circa due ore.

Riprendete il composto quando avrà triplicato il suo volume 10.

Trasferitelo su un piano di lavoro leggermente infarinato, sgonfiatelo e stendetelo formando un rettangolo spesso 2-3 cm circa 11.

Con un coppapasta da 6-7 cm di diametro, intagliate tanti cerchi 12.

Sistemateli man mano su dei quadratini di carta forno per spostarli e friggerli agevolmente 13.

Trasferite i bomboloni su una leccarda e copriteli con la pellicola e uno strofinaccio. Quindi fateli lievitare per circa mezz'ora 14.

Riempite una padella di olio di semi per almeno tre dita di altezza 15 e mettetela a scaldare su fuoco medio-basso e costante.

Nel frattempo riempite un sac à poche con la crema al cioccolato, montando una bocchetta di metallo con cui forare e riempire i bomboloni 16.

Immergete uno stecco di legno nell'olio caldo: appena si formeranno intorno tante piccole bollicine, potrete iniziare a friggere 17.

Lasciate scivolare pochi bomboloni per volta nell'olio caldo e fateli gonfiare 18.

Girateli anche sull'altro lato e lasciateli colorire per qualche minuto 19.

Scolateli poi su carta assorbente da cucina man mano che sono pronti, utilizzando una schiumarola 20.

Farcite i bomboloni esercitando una discreta pressione sul fianco e inserendo la punta della sacca 21.

Quindi pressate ed erogate la farcitura fino ad arrivare al foro iniziale 22.

Disponete man mano i bomboloni su un piatto da portata e spolverizzateli con lo zucchero a velo 23.

Servite i bomboloni quando sono ancora ben caldi 24.

Conservazione

Si consiglia di consumare  i bomboloni appena fritti e ben caldi. Potete conservarli non farciti fuori dal frigorifero, coperti con pellicola trasparente, per un paio di giorni. Se farciti, metteteli in frigo per massimo 2 giorni. Evitate di surgelarli.

39
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
39