ricetta

Biscotti senza farina ripieni con crema di nocciola: la ricetta dei dolcetti golosi

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Gooduria lab
331
Immagine
ingredienti
Farina di mandorle
250 gr
Zucchero a velo
130 gr
Albumi
2
Crema di nocciole
q.b.
per la finitura
Zucchero a velo
q.b.

I biscotti senza farina ripieni con crema di nocciola sono dei dolcetti deliziosi, dal cuore piacevolmente cremoso grazie a un trucchetto davvero furbo. Ricordano i biscotti di pasta di mandorle, tipici della tradizione siciliana, ma più golosi e irresistibili. Semplicissimi da realizzare e super veloci da cuocere (ci vorranno appena 7 minuti), sono perfetti anche per chi è celiaco o intollerante al glutine. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta e gustateli a merenda, insieme a una tazza di infuso caldo, o a fine pasto, come coccola golosa da accompagnare a un ottimo espresso.

Come preparare i biscotti senza farina ripieni con crema di nocciola

Aiutandovi con due cucchiaini, realizzate 12 palline di crema di nocciole, sistematele su un foglio di carta forno 1 e trasferitele in freezer finché non saranno congelate.

Raccogliete la farina di mandorle in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo setacciato 2 e miscelate per bene.

Unite gli albumi 3 e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo; lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e formate 12 palline uguali, da circa 30 gr l'una 4.

Appiattite le palline con le mani leggermente inumidite e sistemate al centro la crema di nocciole congelata 5.

Richiudete le palline avvolgendo completamente il ripieno 6.

Versate un po' di zucchero a velo in una ciotolina e poi rotolatevi le palline, ricoprendone bene tutta la superficie 7.

Sistemate le palline in una teglia, foderata con un foglio di carta forno 8, e infornate a 180 °C per circa 7-8 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare e poi gustateli 9.

Consigli

Trascorso il tempo di cottura indicato in ricetta, i biscotti saranno ancora leggermente morbidi, ma non preoccupatevi: diventeranno più consistenti una volta fatti raffreddare. Non toccateli prima che diventino freddi e più solidi: eviterete di rovinarne la forma.

A piacere, potete profumare i biscotti con le spezie o gli aromi che preferite: cannella, vaniglia, cardamomo, scorza di arancia o limone grattugiata… Potete anche aggiungere del cacao amaro in polvere e realizzarne una versione super golosa al cioccolato.

Oltre alla crema di nocciole, potete farcire i vostri biscotti con un'altra crema di frutta secca oppure una marmellata o una crema spalmabile al cioccolato. Potete sostituire la farina di mandorle con una di nocciole o di cocco (diverso dal cocco grattugiato).

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i dolcetti con mandorle e arancia e gli amaretti al limone.

Conservazione

Questi biscotti si conservano in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

331
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
331