ricetta

Biscotti birbanti: la ricetta dei dolcetti tipici umbri

Preparazione: 20 minuti
Difficoltà: Facile
A cura di Genny Gallo
33
Immagine
ingredienti
Farina 00
170 gr
Zucchero semolato
225 gr
pinoli già pelati
130 gr
Albumi
3
Limone
1
Cannella in polvere
1 pizzico
Sale
1 pizzico

I biscotti birbanti sono una specialità tipica della pasticceria umbra. Si tratta di piccoli dischetti dolci, croccanti all'esterno e teneri al cuore, realizzati con un impasto a base di albumi montati a neve, farina e zucchero, arricchito con pinoli e infine profumato con cannella e scorza di limone. Golosi e semplicissimi da realizzare, sono perfetti da servire all'ora del tè, in compagnia dei classici biscottini al burro, o a fine pasto in occasione di un pranzo domenicale in famiglia. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i biscotti birbanti

Raccogliete in una ciotola la farina e lo zucchero, quindi aggiungete la cannella 1.

Profumate con la scorza grattugiata del limone 2 e mescolate per bene.

Montate gli albumi a neve ben ferma 3.

Una volta ben montati, incorporate gli albumi mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto 4. Aggiungete infine 100 gr di pinoli.

Aiutandovi con un porzionatore da gelato, distribuite tanti mucchietti su una teglia, foderata con un foglio di carta forno 5.

Cospargete la superficie dei biscotti con i pinoli restanti 6 e infornate a 180 °C per circa 12 minuti.

Appena saranno leggermente dorati, sfornateli e fateli raffreddare. Trasferiteli in un vassoio e serviteli 7.

Consigli

Con queste dosi otterrete circa 36 biscotti. Mettete i mucchietti di impasto leggermente distanziati uno dall'altro: in cottura tenderanno a gonfiarsi.

Dal momento che ne utilizzate la scorza, acquistate limoni biologici e non trattati chimicamente; ricavate la buccia con l'apposita grattugia, facendo attenzione a non prelevare anche la pellicina bianca, dal retrogusto leggermente amarognolo.

Se preferite una nota speziata ancora più accentuata, potete spolverizzare i biscottini cotti con un altro pizzico di cannella e poi farli raffreddare. A piacere, potete profumare l'impasto anche con i semi di una bacca di vaniglia.

Per una versione ancora più golosa, potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato; nel caso in cui non abbiate a disposizione i pinoli, potete sostituirli con un'altra tipologia di frutta secca, tipo mandorle, nocciole o noci, tritati grossolanamente.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i dolcetti con mandorle e arancia e i biscotti alle noci.

Conservazione

I biscotti birbanti si conservano in una scatola di latta per almeno 1-2 settimane. Si sconsiglia la congelazione.

33
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
33