ingredienti
  • Ricotta fresca vaccina 300 gr
  • Panna fresca da montare 250 ml • 750 kcal
  • Biscotti rustici con gocce di cioccolato 200 gr
  • Fichi freschi 8
  • Zucchero 4 cucchiai • 15 kcal
  • Burro 1 noce • 21 kcal
  • Miele di acacia q.b. • 304 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I bicchierini ricotta e fichi sono dei dolci monoporzione facili da realizzare e molto golosi: una preparazione perfetta da proporre come dessert di fine pasto, comoda da preparare in anticipo e da conservare in frigorifero fino al momento di servire. Nella nostra ricetta i fichi vengono prima saltati in padella con burro e miele, in modo da ammorbidirsi e, una volta raffreddati, vengono alternati a strati di soffice crema di ricotta e briciole di biscotti con gocce di cioccolato: una vera delizia che potrete personalizzare come preferite. Ecco come preparare i bicchierini ricotta e fichi alla perfezione.

Come preparare i bicchierini ricotta e fichi

saltare i fichi

Raccogliete un cucchiaio di miele e il burro in una capiente padella antiaderente; spezzettatevi 6 fichi (1), portate sul fuoco e fate saltare a fiamma vivace fin quando i frutti non saranno morbidi e il fondo di cottura denso. Fate raffreddare.

condire la ricotta

Raccogliete la ricotta ben scolata in una ciotola capiente insieme a 2 cucchiai di miele e allo zucchero (2). Amalgamate con una spatola.

aggiungere la panna

Montate la panna a neve ferma e aggiungetela in due o tre tranche amalgamandola alla crema (3) con movimenti lenti, dal basso verso l'alto. Riponete la crema in frigorifero.

spezzettare i biscotti

Spezzettate i biscotti in maniera non troppo sottile e raccoglieteli in un piatto (4).

comporre i bicchierini

Componete i bicchierini distribuendo in ognuno uno strato di biscotti (5), poi uno di crema di ricotta, poi uno di fichi spadellati, poi ancora biscotti e crema.

decorare

Tagliate i fichi freschi rimanenti in spicchi e posizionateli in cima a ogni bicchierino (6).

servire i bicchierini

Conservate i bicchierini in frigorifero fino al momento di portare in tavola (7).

Consigli

Potete realizzare questo dessert con la frutta che preferite, a patto che non sia eccessivamente acquosa: in questo caso, tenetela in padella qualche minuto in più in modo da far ridurre i succhi. 

A piacere, potete sostituire la ricotta vaccino con quella di pecora, per un gusto più sapido, oppure mixarla con del mascarpone. Potete sostituire il miele con dello zucchero, magari integrale, se preferite un gusto più rustico.

Se vi piacciono i dolci con i fichi, provate la ricetta della crostata con fichi e marmellata.

Conservazione

Vi suggeriamo di gustare subito i vostri bicchierini di ricotta e fichi per godere appieno del loro gusto e della loro consistenza; in alternativa potete comunque conservarli in frigo per 24 ore, coperti con della pellicola.