ricetta

Baci panteschi: la ricetta delle frittelle dolci tipiche di Pantelleria

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
405
Immagine

I baci panteschi sono dei dolci siciliani tipici dell'isola di Pantelleria: golose frittelle formate da due cialde croccanti, preparate con una semplice pastella a base di farina, latte e uova e farcite solitamente con crema di ricotta, proprio come i famosi cannoli siciliani. La pastella sarà prelevata con un apposito stampo metallico a forma di fiore o di stella e fritta in olio ben caldo, così da ottenere delle frittelle dalle forme davvero particolari. Una volta pronte, potrai gustare le cialde croccanti così come sono, semplicemente con zucchero a velo, oppure potrai unire le due cialde con la deliziosa crema di ricotta profumata alla cannella. I baci panteschi possono essere serviti come goloso dessert a fine pasto per deliziare i tuoi ospiti; insieme alla loro bontà, conservano anche il mistero sulla loro origine: nessuno sa come sono nati e chi fu il primo a prepararli. Non ci resta che goderceli nel modo migliore.

ingredienti
Latte
200 ml
Farina 00
140 gr
Zucchero
30 gr
Uovo intero
1
Scorza di limone grattugiata
1
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Sale
1 pizzico
Per la farcitura (facoltativa)
Ricotta
700 gr
Zucchero
90 gr
Cannella
2 cucchiaini
Per decorare
Zucchero a velo
q.b.
Strumenti
Stampo metallico a forma di fiore
1

Come preparare i baci panteschi

Versa in una ciotola l'uovo, il latte e la scorza di limone grattugiata 1. Aggiungi un pizzico di sale, l'estratto alla vaniglia e mescola 2. Aggiungi lo zucchero, la farina e mescola il tutto fino a ottenere una pastella più densa 3.

Intanto riscalda l'olio per friggere (dovrà raggiungere i 160°). Immergi lo stampo per frittelle nell'olio caldo 4 per un minuto in modo che si riscaldi per bene. Quindi immergi lo stampo nella pastella 5 poi di nuovo nell'olio bollente 6.

Aspetta che le frittelle si stacchino muovendo lo stampo 7: se serve, cuocile qualche secondo per lato finché non saranno ben dorate 8. Servi cospargendole semplicemente con zucchero a velo 9 o farcisci con il mix di ricotta, zucchero e cannella a formare un bacio o un abbraccio.

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere alla crema di ricotta le gocce di cioccolato e sostituire la cannella con la scorza grattugiata di limone. Per rendere la crema ancora più golosa puoi aggiungere un po' di panna montata.

Per ottenere dei baci panteschi ancora più croccanti, invece, puoi sostituire il latte con la birra.

Puoi personalizzare la farcitura in base ai tuoi gusti personali, sostituendo il classico ripieno a base di crema di ricotta con la crema pasticciera o con crema di nocciole.

Puoi acquistare lo stampo in metallo per i baci panteschi nei negozi specializzati in prodotti per la pasticceria oppure online.

Conservazione

Puoi conservare i baci panteschi senza farcitura per 2 giorni a temperatura ambiente all'interno di un sacchetto per alimenti ben chiuso. Se farciti, conserva i baci panteschi in frigorifero per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
405