ricetta

Bacalhau à Braz: la ricetta del piatto portoghese ricco e saporito

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
17
Immagine
ingredienti
baccalà già ammollato e dissalato
500 gr
Patate
300 gr
Uova
3
Cipolle bianche o dorate
1
Aglio
1 spicchio
Olive nere
10-15
Olio Evo
q.b.
Prezzemolo
q.b.
Olio di arachidi
q.b.
Sale e pepe nero
q.b.

Il bacalhau à Braz, baccalà alla Brasè un ricco secondo piatto portoghese a base di baccalà arricchito da patatine fritte, cipolle, uova e olive nere. Il suo nome deriva dall'inventore del piatto, il signor Braz, proprietario di una taverna del Bairro Alto, che scriveva il suo cognome con la z finale, come da antica grafia portoghese.

Si tratta di un piatto goloso e semplice da preparare: deliziosi bocconcini di pesce cucinato in padella insieme alle cipolle, per poi essere accompagnato da croccanti patatine fritte a parte e da una stuzzicante salsa all'uovo. Il re del piatto è naturalmente il baccalà, prodotto molto amato in Portogallo, per cui si dice che sia disponibile una ricetta al giorno, per un totale di 365 piatti diversi a base di baccalà.

Per preparare questa specialità acquistate del baccalà già dissalato, cosa che renderà più veloce la ricetta, oppure dissalatelo a casa. Per quanto riguarda le patatine, abbiate cura che siano dello stesso spessore, così come le cipolle, in modo da ottenere una cottura uniforme.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta del pollo piri-piri, o quella della francesinha, entrambi piatti della cucina portoghese ricchi e davvero gustosi.

Come preparare il bacalhau à Braz

Sbucciate le patate, tagliatele a fette spesse 3-4 mm 1.

Riducetele in bastoncini, simili a dei fiammiferi 2.

Mettetele in una ciotola piena d'acqua per un'ora 3.

Tamponate le patatine con carta assorbente 4.

Friggete le patatine in abbondante olio caldo 5 fino a quando saranno dorate.

Scolate le patatine su carta assorbente e salatele leggermente 6.

Tagliate il baccalà in pezzi 7.

Sbollentatelo per un paio di minuti in acqua non salata 8.

Scolatelo, eliminate la pelle, le lische e ricavate solo la polpa 9.

In una larga padella fate stufare dolcemente le cipolle affettate, con lo spicchio d'aglio e un filo d'olio 10.

Dopo circa 10 minuti, saranno appassite senza essere rosolate 11

Aggiungete la polpa del baccalà 12, lasciando insaporire per qualche minuto.

Unite quindi anche le patatine fritte 13, mescolando.

In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e pepe: dovrete aggiungerle alla padella 14.

Versate le uova sbattute sul baccalà 15, mescolate velocemente e togliete dal fuoco.

La salsa di uova dovrà restare piuttosto cremosa, senza rapprendersi troppo 16.

Profumate con il prezzemolo fresco tritato 17.

Aggiungete anche le olive nere 18.

Mescolate ancora qualche secondo e spegnete 19.

Guarnite il piatto con un altro po' di prezzemolo e pepe macinato fresco, quindi servite 20.

Conservazione

Vi suggeriamo di gustare subito il vostro bacalhau à Braz; potete comunque conservarlo in frigo per un giorno, ben chiuso in un contenitore ermetico.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17