ingredienti
  • Avocado mediamente maturo 2
  • Filetto di salmone spellato e deliscato 200 gr
  • Pomodori cuore di bue 2
  • Succo di limone q.b. • 750 kcal
  • Salsa di soia q.b. • 750 kcal
  • Pistacchi tritati q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'avocado ripieno con salmone è un antipasto fresco e sfizioso, perfetto per la stagione estiva. Il guscio di questo meraviglioso frutto esotico, sostanzioso e dalle tante proprietà benefiche, viene svuotato e poi farcito con un'insalata di pomodori, salmone scottato in padella e polpa a cubetti. Scenografico e stuzzicante, può essere servito in occasione di un brunch o un buffet di festa, ma è perfetto anche per un pasto veloce e appagante, da completare con del pane di segale tostato. Si tratta di una valida alternativa alla classica insalata e può essere arricchito anche con altri ingredienti, come gamberi, tonno, olive nere, capperi ed erbette aromatiche. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare l'avocado ripieno con salmone

togliere seme

Lavate accuratamente l'avocado, asciugatelo e tagliatelo a metà, per eliminare il nocciolo interno (1).

scavare polpa

Prelevate la polpa con un cucchiaino e raccoglietela in una ciotolina (2).

preparare ripieno

In un'altra ciotola mettete la polpa dell'avocado e i pomodori, tagliati a cubetti (3); condite con un filo di olio, il succo di limone e un pizzico di sale e di pepe.

rosolare salmone

Tagliate il salmone a cubetti e fateli rosolare in una padella calda (4); bagnate con un goccio di salsa di soia e lasciate sfumare. Spegnete e fate intiepidire.

aggiungere salmone

Aggiungete i cubetti di salmone all'insalata e mescolate bene (5).

riempire avocado

Farcite le metà di avocado con l'insalata preparata, riempiendole fino all'orlo (6).

guarnire

Guarnite l'avocado ripieno con i pistacchi tritati (7) e un filo d'olio a crudo.

Avocado ripieno

Portate in tavola e servite (8).

Consigli

L'avocado deve essere maturo ma ancora sodo: in particolare vi consigliamo di acquistare il frutto della varietà hass, dalla polpa particolarmente burrosa e gustosa. Per evitare che questa annerisca, irroratela con un goccio di succo di limone e poi conservate in frigorifero, con la pellicola trasparente.

Potete farcire il vostro avocado anche con gamberetti, tonno o pesce spada. Potete arricchire il ripieno con rucola fresca, mettere i datterini al posto dei pomodori cuore di bue o sostituire i pistacchi con mandorle a lamelle, leggermente tostate.

Se amate il gusto dell'avocado, non perdetevi queste ricette fresche e sfiziose.

Conservazione

L'avocado ripieno va consumato al momento. In alternativa, potete tenere l'insalata da parte e conservarla in frigorifero per 1 giorno, in un contenitore di vetro. Si sconsiglia la congelazione.