video suggerito
video suggerito
ricetta

Asparagi fritti: la ricetta dell’antipasto primaverile croccante e sfizioso

Preparazione: 20 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
2
Immagine

ingredienti

Asparagi
250 gr
uovo
1
Farina 0
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.

Gli asparagi fritti sono un antipasto primaverile semplice e sfizioso, facile e veloce da realizzare. Per portarli in tavola, ti basterà mondare gli ortaggi, pelando leggermente il gambo ed eliminando la parte più dura e radicale, e cuocerli poi al vapore per soli 5 minuti.

Una volta pronti, si passano in una ricca panatura a base di farina, uova sbattute e pangrattato, si tuffano quindi nell’olio di semi bollente e si friggono poi fino a quando risulteranno croccanti fuori e morbidi al cuore: il risultato sarà uno stuzzichino molto gustoso, da condire con un pizzico di sale e irrorare a piacimento con una spruzzata di succo di limone. Ottimi da proporre all’ora dell’aperitivo, gli asparagi fritti possono essere serviti anche in abbinamento ad appetitose salsine fatte in casa che ne esalteranno il gusto, come una maionese al basilico, del ketchup, una salsa aioli o un dressing allo yogurt.

Per una riuscita impeccabile, fai attenzione ai tempi di preparazione della ricetta: la doppia cottura servirà infatti a rendere gli asparagi teneri e fragranti al tempo stesso ma, se lasciati troppo a lungo nel cestello della vaporiera, si sfalderanno compromettendo inevitabilmente l’esito finale.

Per un piatto anti-spreco ti suggeriamo di non buttare via i gambi recisi: potrai utilizzarli insieme a un pezzetto di radice di zenzero per preparare una tisana depurativa oppure per arricchire un brodo vegetale.

Scopri come preparare gli asparagi fritti seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche gli asparagi in sfoglia.

Come preparare gli asparagi fritti

Pulisci gli asparagi ed elimina la parte più dura e radicale del gambo 1.

Pela leggermente i gambi con l'aiuto di un pelapatate 2.

Una volta mondati 3, sciacqua gli asparagi sotto l'acqua corrente.

Sistema gli asparagi nel cestello di una vaporiera 4; disponi il cestello sopra un'apposita pentola con all'interno tre dita di acqua e cuocili al vapore per 5 minuti.

Una volta cotti, lasciali raffreddare e passali poi nella farina 5.

Immergili quindi nell'uovo sbattuto 6.

Panali infine con il pangrattato 7.

Scalda abbondante olio di semi in una padella capiente 8.

Quando l'olio sarà bollente, immergi gli asparagi 9 e friggili fino a doratura.

Prelevali delicatamente e lasciali scolare su un foglio di carta assorbente da cucina 10.

Disponi gli asparagi fritti su un piatto da portata 11, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2
api url views