Una scuola di cucina totalmente digitale con alcuni dei nomi più prestigiosi d’Italia: questa è Acadèmia, la piattaforma di e-learning con 96 video-lezioni. Troviamo tra i docenti Iginio e Debora Massari per il mondo della pasticceria, Sergio Dondoli per quello del gelato, Carlotta Perego per la cucina vegana, Hirohiko Shoda per la cucina giapponese e la cultura della tradizione nipponica e, infine, Davide Oldani, chef una Stella Michelin, per l’alta cucina italiana.

La scuola, realizzata dalla media company Chef in Camicia, si ispira al modello di Masterclass, la scuola online americana che ha riunito i più importanti talenti al mondo per delle video lezioni nei rispettivi campi (per la cucina tra i docenti ci sono Bottura e Gordon Ramsey ad esempio).

Come partecipare alle lezioni di Acadèmia

I contenuti di Acadèmia sono realizzati nelle cucine dei docenti e sono fruibili online sul sito e sull’app. Per partecipare basta iscriversi e attivare un abbonamento annuale: “Abbiamo voluto testare in Italia e in Europa un nuovo format dalla grande carica di intrattenimento – spiega Nicolò Zambello di Chef in Camicia – una sorta di Netflix della cucina dai toni sì didattici, ma al contempo informali, per coinvolgere tanto i nostri spettatori abituali, i millennials, quanto nuove fasce di pubblico”. Le lezioni sono molto divertenti da seguire perché i maestri scelti hanno tenuto un tono leggero e le stesse lezioni si presentano come episodi a stagioni.

Al completamento di ciascuna “stagione” è previsto il rilascio di un certificato finale. L’abbonamento al costo di 99 euro all’anno, sarà invece gratuito per gli studenti delle scuole alberghiere di tutta Italia. La richiesta dovrà arrivare dagli istituti stessi alla mail edu@chefincamicia.com.

L’idea della scuola online è arrivata dopo l’enorme successo di Chef in Camicia del 2019, anno in cui i fondatori sono sbarcati in libreria e addirittura su Amazon Prime, grazie a una community da oltre 2 milioni di follower. La media company è stata creata da Nicolò Zambello, Luca Palomba e Andrea Navone. Attivissima sui social grazie agli oltre 1000 video prodotti ogni anno che vengono veicolati sulle varie piattaforme in tre lingue diverse (italiano, spagnolo e inglese), abbraccia tutto il settore del food, dai cocktail alla cucina vegana.