ricetta

Anatra arrosto: la ricetta del secondo piatto raffinato e succulento

Preparazione: 20 Min
Cottura: 180 Min
Riposo: 20
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
5
Immagine
ingredienti
Anatra intera già pulita
2,5 kg
Aceto balsamico
120 ml
Miele
2 cucchiai
Limone
1
Aglio
2 spicchi
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

L'anatra arrosto è un secondo piatto classico e raffinato, ideale per un pranzo domenicale, un'occasione speciale o per una festività. Si tratta di una ricetta che prevede un po' di attenzione, ma per cui avrete bisogno di pochi ingredienti, purché siano di qualità, in particolar modo la carne: vai dal tuo macellaio di fiducia e fattela pulire dalle interiora. Puoi anche utilizzare un'anatra congelata (già privata delle interiora) e farla scongelare, rispettando la catena del freddo: mettila prima in frigo per un giorno intero e poi a temperatura ambiante, per qualche ora.

Per preparare l'anatra ti serviranno solo olio extravergine, limone, aceto balsamico, sale e pepe. L'anatra sarà infatti spennellata prima con una vinaigrette fatta con aceto e limone e poi con una glassa preparata con aceto e miele: in questo modo la pelle risulterà golosa e croccante, mentre l'interno resterà morbido e succoso. Se preferisci, puoi variare la vinaigrette, usando aceto di mele o aceto di vino, ma anche la glassa, usando ad esempio dello sciroppo d'acero o dello zucchero di canna al posto del miele. È importante rispettare i tempi di cottura e, alla fine, far raffreddare l'anatra per il tempo richiesto. L'operazione di legatura non è difficile: basterà seguire la ricetta passo passo. Puoi accompagnare l'anatra con delleverdure a forno, come abbiamo fatto noi, oppure con un'insalata di stagione.

Se ti è piaciuta questa specialità, prova anche la ricetta dell'anatra all'arancia, altrettanto elegante e invitante.

Come preparare l'anatra arrosto

Togli l'anatra dal frigo per farle raggiungere la temperatura ambiente 1. Preriscalda il forno a 180 °C.

Usando un coltello affilato, incidi la pelle del petto d'anatra formando dei rombi (2).

Sempre con il coltello, ma con la punta, bucherella le parti grasse dell'anatra. Aggiusta di sale (3), quindi adagia il petto d'anatra in una teglia unta con un filo d'olio.

Metti l'aglio e il limone all'interno della cavità dell'anatra (4).

Lega le gambe con lo spago da macellaio (5). Avvolgi le zampe e le ali nella stagnola, così che non si scuriscano.

Cuoci l'anatra per 1 ora (6), sul ripiano medio del forno, quindi capovolgila sul petto e prosegui la cottura per altri 40 minuti. Estrai la teglia e versa il grasso d'anatra in un contenitore.

In una ciotolina, mescola bene l'aceto balsamico e il succo di limone (7), creando un emulsione. Capovolgi il petto d'anatra e spennella con il condimento realizzato. Cuoci per 40 minuti, spennellando ogni 10 minuti circa.

In una seconda ciotolina, mescola il ​​miele e 3 cucchiai di aceto balsamico, così da creare una glassa un po' densa 8.

Spennella il petto con la glassa 9 e fai cuocere per 40 minuti, spennellando ogni 10 minuti.

Sforna e lasciare riposare l'anatra per 15-20 minuti. Togli l'aglio e il limone dalla cavità e scartali. Taglia e servi la tua anatra arrosto accompagnata da verdurine 10.

Conservazione

Puoi conservare la tua anatra arrosto in frigo per 2-3 giorni, ben chiusa in un contenitore ermetico.

5
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
5