ingredienti
  • Aglio fresco 4 teste
  • Aceto di vino 1/2 litro • 4 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Sale 1 pizzico • 21 kcal
  • pepe 1 pizzico • 29 kcal
  • Alloro 1 foglia
  • Peperoncino • 29 kcal
  • Ginepro 2 bacche
  • Rosmarino 2/3 rametti • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'aglio marinato è una preparazione alternativa per conservare l'aglio e utilizzarlo nelle vostre ricette. Se non gradite il sapore forte dell'aglio ma non volete rinunciare al suo profumo nei vostri piatti e alle sue proprietà nutritive, provate questa tecnica insaporendolo con pepe, vino bianco ed aceto. L'aglio marinato è molto più digeribile dell'aglio crudo o cotto e si può conservare per molto tempo in dispensa. Seguite questa ricetta passo passo e preparerete un aglio marinato delicato e buono anche da stuzzicare come aperitivo su una fetta di pane tostato!

Come preparare l'aglio marinato

Per iniziare pulite l'aglio, separate le teste e sbucciatelo togliendo la buccia esterna (1). In una pentola versate il vino bianco, l'aceto di vino e lo zucchero, aggiungete un pizzico di sale, pepe e una foglia di alloro (2). Lasciate che i liquidi vengano a bollire e a questo punto unite le teste di aglio pulite. Fate bollire le teste per circa 3 minuti così che non perdano la croccantezza ma allo stesso tempo assorbano i liquidi e si ammorbidiscano al punto giusto. Scolateli e aspettate che si raffreddino. Prendete i vostri vasetti (3): sul fondo ponete il peperoncino, due bacche di ginepro, una foglia di alloro e dei rametti di rosmarino. Distribuite equamente le teste di aglio e coprite con il liquido misto di vino ed aceto ancora tiepido riempiendoli completamente. Chiudete bene i vostri vasetti e capovolgeteli. Lasciateli raffreddare in luogo asciutto e fresco, coperti con un panno. Il vostro aglio marinato sarà pronto e insaporito al punto giusto dopo circa 30 giorni.

Varianti

Se siete amanti delle spezie potete sbizzarrirvi e aggiungere a piacere anche rosmarino, chiodi di garofano o pepe rosa.

Per un gusto più delicato aggiungete un bicchiere di latte all'aceto e al vino e fate bollire prima di aggiungere le teste d'aglio pulite.

Consigli

Utilizzate dei vasetti con chiusura ermetica, se scegliete quelli con tappo da avvitare fate attenzione che non restino all'interno bolle d'aria: premete sul tappo chiuso, se non sentite lo scatto, i vostri barattoli sono chiusi perfettamente.

Sanificate con attenzione i vostri vasetti e controllate che siano ben asciutti prima di riempirli, tracce di acqua all'interno potrebbero rovinare la marinatura del vostro aglio.