ricetta

Zuppa di fave: la ricetta del piatto povero perfetto per la primavera

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
13
Immagine
ingredienti
fave fresche
1 kg
pancetta di maiale a cubetti
100 gr
lardo di maiale a cubetti
25 gr
cipolla dorata
200 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Prezzemolo tritato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La zuppa di fave è una pietanza di origine povera, appartenente soprattutto alla tradizione culinaria pugliese e campana. Una ricetta dai sapori semplici e rustici, preparata con pochi ingredienti, anche molto economici: fave fresche, lardo e pancetta di maiale, cipolla e olio extravergine di oliva. Servita ben calda e accompagnata da fettine di pane casereccio tostate, rappresenta un primo piatto equilibrato e completo, perfetto per tutta la famiglia.

A piacere, puoi sostituire la cipolla con il cipollotto e aggiungere una patata a dadini o un pugno di riso, per un pasto ancora più sostanzioso; puoi arricchire la tua zuppa di fave con zucchine, asparagi, pisellini freschi e una spolverizzata finale di parmigiano grattugiato. Se disponibili, utilizza le fave fresche, ma in loro assenza puoi sostituirle con quelle secche o surgelate.

Per evitare che le fave anneriscano in cottura, ti consigliamo, prima di aggiungerle al soffritto, di sbianchirle per pochissimi istanti in acqua bollente, leggermente acidulata; una volta scottate, immergile in acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura: in questo modo le fave manterranno un bel colore verde brillante.

Protagoniste indiscusse della stagione primaverile, le fave sono dei legumi preziosi e benefici, ricchi di fibre, proteine e sali minerali. Puoi gustarle fresche, insieme al pecorino in una classica gita fuori porta, o utilizzarle per dare vita a numerose ricette salate, tradizionali e più creative.

Come preparare la zuppa di fave

Sgranate le fave 1.

Versa un filo d'olio in una pentola, quindi aggiungi la cipolla tritata e la pancetta a cubetti 2.

Unisci il lardo a cubetti 3.

Fai soffriggere il tutto a fuoco dolce per qualche istante 4.

Al termine, la cipolla dovrà essere appassita e la pancetta e il lardo leggermente rosolati 5.

Aggiungi le fave sgranate 6.

Mescola per bene 7.

Copri con l'acqua e aggiusta di sale 8; profuma con una macinata di pepe e fai cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti.

Una volta cotta, spegni il fuoco e profuma con il prezzemolo tritato 9.

Versa la zuppa di fave nelle fondine individuali 10 e profuma con una macinata di pepe. Completa con un filo di olio a crudo e servi.

Conservazione

La zuppa di fave può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Se hai utilizzato ingredienti freschi, puoi anche surgelarla.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13