EASY GOURMET
episodio 276

Zucchine alla scapece: la ricetta tradizionale del contorno tipico della cucina napoletana

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Marinatura: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
100
Immagine

Le zucchine alla scapece sono un contorno semplice e gustoso, tipico della cucina napoletana. Le zucchine vengono tagliate a rondelle, fritte in olio extravergine di oliva e poi condite con un'emulsione a base di aceto di vino bianco, aglio e menta fresca, dovranno poi marinare per almeno due ore in frigo, così da amalgamare bene i sapore e ottenere un piatto fresco e profumato.

Il termine "scapece", dallo spagnolo escabeche ("inzuppare") e sta a indicare un metodo di conservazione degli alimenti (pesce, carne e poi anche verdure), utilizzato già ai tempi degli antichi Romani.

Le zucchine alla scapece si prestano ad accompagnare qualunque secondo a base di pesce o di carne, ma sono ottime anche come antipasto, in abbinamento a crostini o fette di pane fresco. Sono ideali anche per realizzare uno dei piatti più amati in Campania, gli spaghetti alla Nerano.

Scopri come realizzare la ricetta tradizionale delle zucchine alla scapece seguendo passo passo procedimento e consigli del nostro Michele Ghedini. Se sei alla ricerca di altri contorni veloci e sfiziosi a base di zucchine, ti consigliamo le zucchine in carpione, le zucchine trifolate, le zucchine fritte alla romana o le zucchine grigliate.

ingredienti
Zucchine
1 Kg
Aceto di vino bianco
100 ml
Olio extravergine di oliva
50 ml
Menta
4 rametti
Aglio
2 spicchi
Sale
q.b.
Per friggere
Olio di semi alto oleico
1 Litro

Come preparare le zucchine alla scapece

Lava e asciuga le zucchine e taglia le estremità. Inizia ad affettarle a rondelle di circa 3 mm 1 con un coltello o una mandolina. Nel frattempo riscalda l'olio di semi in un pentolino fino alla temperatura di 180 gradi.

Friggi le zucchine, poche alla volta, nell'olio di semi caldo 2  fino a farle dorare.

Scola le zucchine fritte su carta assorbente da cucina 3 e lasciale intiepidire.

Prepara il condimento mescolando aglio tritato, menta tritata, aceto bianco, olio extravergine di oliva  e sale 4. Mescola per bene per emulsionare il tutto. Per smorzare la nota acidula dell'aceto, puoi bollire acqua e aceto, così da ottenere un risultato finale più dolce e delicato.

Condisci le zucchine con l'emulsione ottenuta 5.

Mescola delicatamente per non rompere le zucchine 6.

Copri la ciotola con la pellicola trasparente 7 e lasciale marinare in frigorifero almeno per due ore.

Adesso puoi gustare le tue zucchine alla scapece 8.

Consigli

Per una pietanza dai sapori più intensi, puoi marinare le zucchine per almeno 24 ore e gustarle il giorno successivo.

Per una versione più leggera, invece, puoi grigliare le zucchine su una piastra ben calda invece di friggerle.

A piacere, puoi aggiungere le erbette aromatiche che preferisci: basilico, origano, timo o prezzemolo.

Puoi conservare le zucchine alla scapece in frigorifero per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
100
api url views